More stories

  • in

    Brescia: Il ritorno di Decortes completa il reparto opposti

    Clara Decortes

    BRESCIA – Dopo i ritorni della centrale Tiziana Veglia e l’opposta Anna Nicoletti, Clara Decortes è il terzo ritorno agli ordini di coach Mazzola quest’anno. Clara è stata protagonista della promozione in A1 della Millenium nel 2018, quando fu una vera e propria rivelazione per la pallavolo di alto livello: esplose guadagnandosi il posto da titolare e la fiducia dello staff tecnico e societario.

    Bergamasca dalla minuscola frazione di Ghiaie di Bonate, classe 1996, è cresciuta nelle giovanili della Foppapedretti Bergamo dove ha conquistato lo scudetto Under 14 nel 2010, indossando la divisa rossoblu sino al 2015 (serie B1), per poi passare all’Albese Volley e successivamente alla Properzi Lodi, dove ha conquistato la promozione in A2 e la Coppa Italia B1.

    Nell’estate 2017 ha accettato la proposta del presidente Roberto Catania, e dopo un inizio in sordina ha guidato a suon di punti (423) la Millenium alla storica cavalcata in A1. La stagione successiva ha vestito la maglia della Zambelli Orvieto con la quale ha sfiorato la promozione nella massima serie (585 punti), perdendo la finale play off contro Caserta in gara 3. Nel 2019/2020 è stata il braccio armato dell’Omag San Giovanni in Marignano con 385 palloni messi a terra nella parte di stagione giocata, sino all’interruzione causata dal covid-19. Con San Giovanni ha conquistato appunto la poul Promozione, dopo aver ampiamente dominato il primo raggruppamento, ed era al secondo posto dietro a Trento, formazione contro la quale ha perso la Finale di Coppa Italia di A2 a inizio febbraio.

    La prossima stagione ha deciso di accettare l’offerta della Banca Valsabbina Millenium, ovvero ritornare nella società che l’ha lanciata ai massimi livelli, affrontando al contempo la nuova scommessa del primo campionato nazionale.

    «Per Clara nutriamo un affetto particolare – spiega il DG Emanuele Catania – dopo qualche ottima stagione in B1 ha fatto con noi il salto di qualità, che l’ha portata ad essere nella crème dei migliori attaccanti della A2. Ora vuole mettersi alla prova alzando il livello e non possiamo che esserne felici». LEGGI TUTTO

  • in

    Cutrofiano: Dalla serie A1 arriva Menghi

    Sara Menghi

    CUTROFIANO – Cutrofiano completa il reparto centrali con l’esperta (classe ’83) Sara Menghi, la scorsa stagione in A1 a Perugia.

    Soddisfatta della scelta la giocatrice: “Scegliere di giocare in Salento è per me una sfida davvero entusiasmante. Trovo il progetto sportivo molto interessante, soprattutto di prospettiva visto l’ottimo lavoro che si fa sul settore giovanile. Il mio personale obiettivo è quello di fare il meglio, mettendomi a disposizione di squadra e mister. Gli arrivi sinora annunciati parlano di giocatrici perfette per la categoria, ci divertiremo sicuramente. E poi arrivo in una terra fantastica per cultura, bellezza e tradizioni. Non vedo l’ora di conoscere l’ambiente e scoprire il sostegno dei fantastici tifosi, la cui fama è davvero tanta”.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteBusto Arsizio: La seconda palleggiatrice è Asia Bonelli

    Articolo successivoBrescia: Il ritorno di Decortes completa il reparto opposti LEGGI TUTTO

  • in

    Busto Arsizio: La seconda palleggiatrice è Asia Bonelli

    Asia Bonelli

    BUSTO ARSIZIO – La dodicesima farfalla della nuova Unet e-work Busto Arsizio sarà Asia Bonelli, palleggiatrice comasca classe 2000 di 181cm, nell’ultima stagione a San Giovanni in Marignano in serie A2. Con la compagine romagnola ha giocato da titolare l’ultima parte della stagione e la finale di Coppa Italia proprio al Palayamamay, dove tornerà già da lunedì per cominciare la sua nuova avventura con la UYBA 2020/2021.

    Innamorata del volley sin da tenera età (ha iniziato a solo 7 anni), cresce nelle giovanili dell’Atletica Amatori Orago, società partner della cantera UYBA, con cui nel 2015 conquista il bronzo a livello nazionale e con cui nel 2016 partecipa ai campionati U18 e serie B1. Successivamente passa alla Igor Volley Novara per disputare il campionato di serie B2 ed under 18, nel 2018/19 gioca in B1 nella Tecnoteam Albese e nel 2019/20, come detto, va in A2 a San Giovanni in Marignano. Indossa la maglia azzurra con la nazionale pre juniores in diversi collegiali e nel torneo 8 nazioni in Portogallo.

    Ecco le prime parole di Asia Bonelli da farfalla: “Sono molto emozionata, è un sogno arrivare in serie A1: la chiamata della UYBA è stata improvvisa e inaspettata e questo mi rende ancora più felice. Ho giocato tante volte al Palayamamay con le giovanili, ma vederlo pieno durante la finale di Coppa Italia di A2 quest’anno mi ha fatto venire i brividi: spero che presto si possa tornare a vedere i tifosi sugli spalti perchè quelli di Busto Arsizio sono veramente speciali. L’anno scorso a San Giovanni ho fatto esperienza in A2 e ringrazio la società di avermi dato questa opportunità: all’inizio ero un po’ timorosa, ma grazie all’ottimo gruppo mi sono presto sciolta e mi sono sentita bene nel campo. Non vedo l’ora di iniziare, la nuova UYBA mi sembra un perfetto mix di giovani come me e di atlete esperte che ci potranno dare una grande mano a crescere. Credo che ci toglieremo delle belle soddisfazioni”.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteSabaudia: Da Cuneo arriva Focosi

    Articolo successivoCutrofiano: Dalla serie A1 arriva Menghi LEGGI TUTTO

  • in

    Sabaudia: Da Cuneo arriva Focosi

    SABAUDIA – Il Sabaudia mette a segno un altro colpo di mercato, aggiudicandosi il centrale toscano Leonardo Focosi. Classe 2000, il giovanissimo centrale dall’alto dei 202 centimetri rappresenta un importante investimento per la squadra pontina, che dimostra la sua volontà di affidarsi a giovani talenti per il campionato che verrà. Focosi, nonostante la verde età, ha un solido curriculum alle spalle. Dopo aver esordito nelle giovanili del San Donà Jesolo nell’annata 2015/2016, Leonardo milita nelle stagioni 2016/2018, sempre nelle giovanili, sotto i colori del Volley Milano (compagine che fa parte del Consorzio Vero Volley) disputando la Serie B. Nella stagione 2018/2019 viene arruolato dalla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in serie A1 per poi approdare l’anno successivo alla Banca Alpi Marittime Acqua San Bernardo Cuneo in serie A3. A testimonianza del suo indubbio talento ci sono inoltre le importanti esperienze con la nazionale, su tutte la partecipazione ai Campionati del Mondo Under 19 del 2017 in  Bahrein, dove da titolare realizzò ben 23 punti personali. LEGGI TUTTO

  • in

    Reggio Emilia: Torna l’opposto Bellei

    Giacomo Bellei

    REGGIO EMILIA – Quello del nuovo opposto della Conad Reggio è un volto conosciuto: Giacomo Bellei, dopo un anno alla Invent San Donà di Piave, torna in A2 e blinda la zona due del roster Tricolore. Dai suoi 202 centimetri d’altezza, lo schiacciatore ha lasciato il segno al PalaBigi durante la stagione 2018-19, chiudendo quest’ultima annata in A3 con 328 attacchi vincenti. Ora ritroverà sul campo del Bigi coach Mastrangelo al comando e i suoi ex-compagni Ippolito, Sesto e Morgese.

    «Il Covid-19 ha rivoluzionato tutto e cambiato le carte in tavola – premette Bellei -. Mi sono trovato molto bene a San Donà e colgo l’occasione per ringraziare tutto l’ambiente della Invent Volley, ma quando si è presentata l’opportunità con Volley Tricolore sono stato più che contento di tornare. Tra coach Mastrangelo, la società, il rapporto coi giocatori e la voglia di ritrovare la tifoseria del Bigi, mi piace l’idea di riprendere da dove avevamo finito. Visto che bisogna ripartire, insomma, è anche giusto farlo da Reggio».

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteCantù: Picchio è il secondo libero

    Articolo successivoSabaudia: Da Cuneo arriva Focosi LEGGI TUTTO

  • in

    Cantù: Picchio è il secondo libero

    CANTU’ – Matteo Picchio sarà il secondo libero del Pool Libertas Cantù. Prodotto del vivaio del Vero Volley Monza, arriva nella prima squadra canturina grazie alla collaborazione tra le due società iniziata il maggio scorso. Il libero classe 2000 vanta però già qualche presenza nella massima serie nazionale, e ha trovato continuità di gioco nel Volley Concorezzo la scorsa stagione.

    Articolo precedenteA3: Fano si affida ancora all’esperienza di Cesarini

    Articolo successivoReggio Emilia: Torna l’opposto Bellei LEGGI TUTTO

  • in

    A3: Fano si affida ancora all’esperienza di Cesarini

    Cesarini, libero di Fano

    FANO – Altra conferma eccellente in casa Virtus: Andrea Cesarini, ministro della difesa dei virtussini nella stagione passata, sposa ancora la causa fanese e dirigerà di nuovo per un anno la seconda linea.

    “Non ho avuto alcun dubbio – ammette il “Cesa” – ho voglia di dare ancora tanto a Fano e lo farò divertendomi. Mai come quest’anno ci sarà la possibilità di giocare in tranquillità, semplicemente per il fatto che non vi saranno pressioni… anzi se saremo bravi potremo puntare anche ai primi posti in modo tale da entrare nei play off. Non dobbiamo certo montarci la testa ma essere consapevoli che tutto passerà attraverso il lavoro in palestra”.

    Il libero della Virtus ci tiene a sottolineare: “Mentre l’anno scorso c’era un po’ di tensione legata anche alla formula del campionato ed il nostro girone era anche di buon livello oltre che difficile, il prossimo campionato sarà totalmente diverso, come diversa sarà la squadra ed il lavoro da svolgere. Se i nostri ragazzi giocheranno con la mente libera, sono sicuro ci saranno delle sorprese”.

    Sul nuovo staff tecnico Cesarini appare molto sereno: “Con Robi Pascucci – afferma il “Cesa” – avevamo iniziato un lavoro importante, poi tutto si è fermato. Tutti conoscono Simone Roscini, tra gli assistant coach più bravi e conosciuti in Italia. Insomma i giovani della Virtus sono in buonissime mani ed il sottoscritto si impegnerà al massimo per dare il contributo alla causa”.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteGrecia: Olympiacos prima finalista. 3-0 al Foinikas in gara 3

    Articolo successivoCantù: Picchio è il secondo libero LEGGI TUTTO

  • in

    A3: Roma conferma il centrale Consalvo

    ROMA – Arriva un’altra conferma al centro. Giocherà anche nella prossima stagione con la Roma Volley Club maschile Matteo Consalvo, centrale di 200 cm, classe ‘93, romano doc.

    Consalvo ha iniziato a muovere i primi passi proprio nella Capitale con la Giro Volley, dove ha giocato per quattro stagioni, poi M.Roma, Roma 7 in serie B, in seguito le esperienze a Civita Castellana in A2, e poi ancora a Sabaudia in serie B, con cui ha ottenuto la promozione.

    Articolo precedenteRavenna: Arrivano Bernabè e Giovanna

    Articolo successivoGrecia: Olympiacos prima finalista. 3-0 al Foinikas in gara 3 LEGGI TUTTO