More stories

  • in

    La Top Volley Cisterna ha presentato i documenti d’ammissione alla Superlega Credem Banca 2020/21

    CISTERNA DI LATINA – La Top Volley Cisterna ha presentato ufficialmente i documenti d’ammissione al campionato di SuperLega Credem Banca 2020/21. La Commissione Ammissione Campionati della Lega Pallavolo Serie A inizierà ora l’esame dei moduli consegnati dai Club aventi diritto e chiuderà il verbale entro mercoledì 22 luglio consegnando alla Fipav e al Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo l’elenco ufficiale delle formazioni partecipanti al 76° Campionato Serie A Credem Banca.
    «Come ogni anno abbiamo presentato la documentazione per l’iscrizione al campionato e, come ogni volta, torno a sottolineare che non si tratta di un semplice passaggio burocratico, un qualcosa di scontato o semplicemente una pila di fogli, questo passaggio rappresenta un importante momento in cui confermiamo a tutti che siamo un club vivo e con grande tradizione, stiamo per tagliare il traguardo dei 50 anni di storia e lo stiamo facendo con la solita testardaggine, un aspetto che rivendichiamo con grande fierezza. Abbiamo lavorato molto, poi sarà poi sempre il campo a dirci quale sarà il nostro valore anche se l’obiettivo che abbiamo è ambizioso».
    In SuperLega sono dodici i club aventi diritto che hanno presentato documentazione, mentre ha rinunciato alla iscrizione la Argos Volley Sora. Il G.S. Porto Robur Costa 2030 Ravenna ha fatto domanda di acquisto del titolo da G.S. Porto Robur Costa Ravenna, NBV Verona da Blu Volley Verona.
    Ecco i club che hanno presentato richiesta d’iscrizione al campionato di SuperLega Credem Banca 2020/21:
    Volley Lube CivitanovaTop Volley CisternaPowervolley Milano 2.0Modena Volley Punto ZeroVero Volley MonzaPallavolo PadovaSir Safety Umbria Volley PerugiaYou Energy Volley PiacenzaPorto Robur Costa 2030 RavennaTrentino VolleyNBV VeronaCallipo Sport Vibo Valentia
    —Giuseppe Barattacommunication manager of Top Volley Cisternaphone +39 335 8334331phone2 +39 393 9634990press@top-volley.itTwitter/Instagram @giuseppebarattawww.giuseppebaratta.it
    Top Volley CisternaItalian volleyball Superlega team www.top-volley.itoperational headquartersvia Don Morosini 125 – 04100 Latina (ITALY)phone +39 0773 284256 | fax +39 0773 284835 LEGGI TUTTO

  • in

    “Una sola fede: Milano”: l’Allianz Powervolley lancia la campagna abbonamenti 2020-2021

    Fede e fiducia i temi principali: al via la prelazione ex abbonati dal 17 luglio, l’01 agosto parte la vendita libera
    MILANO – L’Allianz Powervolley Milano lancia ufficialmente la campagna abbonamenti per la stagione 2020-2021. “Una sola fede: Milano” è il claim che accompagnerà il team meneghino nel cammino in Superlega ed in CEV Challenge Cup e che ha un evidente richiamo al legame della città al suo monumento storico più caratteristico come il Duomo e una connessione alla fede sportiva e alla passione per la pallavolo e Powervolley che mette in relazione la squadra ai suoi tifosi.
    Brochure “Una sola fede: Milano”: https://bit.ly/UnaSolaFedeMilano
    La nuova campagna abbonamenti, che vuole segnare una ripartenza reale e concreta dello sport e della pallavolo a Milano, non può certamente fare a meno di considerare le attuali normative vigenti provenienti dalle Autorità governative nazionali e/o regionali e/o dai competenti Organismi sportivi, ma si fonda sulla fiducia e sulla vicinanza dei tifosi e degli appassionati di cui in questo momento la squadra e la società necessitano.
    NOVITÀLa novità più importante consiste nella prenotazione del settore dell’Allianz Cloud per la stagione 2020-2021. I nuovi abbonati potranno selezionare il settore desiderato compilando il modulo da inviare a biglietteria@powervolleymilano.it,  con il versamento della quota totale dell’abbonamento scelto. La selezione del posto avverrà solo quando saranno stabilite in maniera definitiva le linee guida del Governo e delle Federazioni in merito alle modalità di disputa delle manifestazioni sportive della stagione 2020/2021 e alla relativa presenza di pubblico nei palazzetti. Le modalità di prenotazione del posto avverrà unicamente seguendo l’ordine cronologico di prenotazione.
    FIDELITY PACKLa campagna abbonamenti 2020-2021 si fonda su due temi chiavi: la fede e la fiducia. La fede nella squadra di Milano e la fiducia che si instaura tra tifosi e società. Per questo motivo l’acquisto dell’abbonamento permetterà l’acquisizione del “Fidelity Pack” così suddiviso:
    Tessera stagionale 2020-2021, che comprenderà le partite casalinghe ufficiali dell’Allianz Powervolley Milano all’Allianz Cloud: le undici gare di regular season di Superlega Credem Banca, tutte le gare giocate in casa della CEV Challenge Cup, più l’eventuale primo turno di Coppa Italia;
    Abbonamento stagionale ad Eleven Sport, per seguire la squadra anche in trasferta;
    Consegna mascherina marchiata Powervolley Milano;
    15 % di sconto sul merchansing ufficiale della società;
    Consegna gel igienizzante marchiato Powervolley Milano,
    Prelazione playoff scudetto Superlega.
    Powervolley, consapevole delle difficoltà del momento storico attuale, ha scelto di mantenere inalterato il prezzo degli abbonamenti come per la stagione 2019-20, pertanto i costi oscilleranno da un massimo di 290 € ad un minimo di 90 €, così suddivisi:
    1° Anello Tribuna Lido: 290 €
    1° Anello Tribuna Stuparich: 240 €
    1° Anello Curva Cremosano: 190 €
    1° Anello Curva Elia: 190 €
    2° Anello Tribuna Stuparich: 135 €
    2° Anello Curva Cremosano: 90 €
    PRELAZIONE VECCHI ABBONATIGli abbonati della stagione 2019-2020 potranno esercitare il diritto di prelazione da venerdì 17 luglio fino a venerdì 31 luglio 2020, inviando una mail a biglietteria@powervolleymilano.it, usufruendo del 20% di sconto sulla quota totale. La vendita libera invece inizierà dal 01 agosto 2020.
    PLUSAll’interno del Fidelity Pack, Powervolley Milano ha scelto di omaggiare tutti gli abbonati con l’accesso completo al pacchetto volley di Eleven Sport (del valore nominale di 39,99 € per la stagione 2020-2021), per seguire sempre Powervolley Milano anche in trasferta durante tutte le gare di Superlega 2020-21.
    MODALITA’ DI ACCESSOIn ottemperanza alle restrizioni e alle misure di sicurezza in vigore per la lotta al Covid-19, in questa prima fase sarà possibile acquistare non un posto specifico, ma soltanto il settore. La definizione del posto avverrà solo nella seconda fase di finalizzazione dell’abbonamento.
    I nuovi abbonati potranno selezionare il settore desiderato compilando il modulo (scaricabile dal sito www.powervolleymilano.it/abbonamenti) da inviare a biglietteria@powervolleymilano.it, con il versamento della quota totale dell’abbonamento scelto attraverso bonifico bancario. La selezione del posto avverrà solo quando saranno stabilite in maniera definitiva le linee guida del Governo e delle Federazioni in merito alle modalità di disputa delle manifestazioni sportive della stagione 2020/2021 e alla relativa presenza di pubblico nei palazzetti. Le modalità di finalizzazione del posto saranno successivamente comunicate ed avverranno unicamente seguendo l’ordine cronologico di prenotazione.
    L’accesso all’impianto avverrà secondo le disposizioni vigenti in materia di disputa delle manifestazioni sportive della stagione 2020/2021 e alla relativa presenza di pubblico nei palazzetti. Eventuali modifiche e/o aggiornamenti stabiliti dalle Autorità governative nazionali e/o regionali e/o dai competenti Organismi sportivi saranno tempestivamente comunicate agli da Powervolley Milano. All’interno dell’impianto sarà inoltre garantita la distanza di sicurezza tra spettatori e l’accesso all’impianto avverrà attraverso il check della temperatura corporea.
    NOTEIn caso di furto, smarrimento o deterioramento, in base alle leggi vigenti, la tessera abbonamento non potrà essere sostituita.
    CLAUSOLA VESSATORIANel caso in cui, per decisioni provenienti dalle Autorità governative nazionali e/o regionali e/o dai competenti Organismi sportivi, alcune partite non dovessero essere disputate, oppure venissero giocate a porte chiuse o con ingresso limitato di persone, alla sottoscrizione dell’abbonamento l’utente rinuncia alla restituzione in qualsiasi forma della quota di rateo non goduta, anche ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341/1342 Codice Civile.
    Tutte le info su: www.powervolleymilano.it/abbonamenti LEGGI TUTTO

  • in

    Verona: Emanuele Birarelli appende le ginocchiere al chiodo

    VERONA – Non sarà al via della prossima Superlega Emanuele Birarelli. L’ex centrale inizierà una nuova carriera diventando agente presso la società modenese Playground di Luca Novi.

    All’ex posto 3 di Verona, marchigiano di origine (è nato a Ostra in provincia di Ancona), si legano in particolar modo i ricordi del lungo periodo trentino dove ha vinto praticamente tutto, da quattro scudetti a 3 coppe Italia, 3 Champions League e 4 Mondiali per club.

    In azzurro – per un lungo periodo capitano della nazionale – ha giocato tre olimpiadi – con tre Ct differenti (Anastasi, Berruto e Blengini), da Pechino a Rio2016 conquistando un bronzo a Londra e un argento a Rio.

    Di lui resta celebre la lunga serie di servizi della sfida inaugurale del torneo di qualificazione olimpico di Tokyo nel 2008. Italia che insegue nel 4° set il Giappone 17-24, sotto 1-2 nel computo set. Asiatici al match ball. L’Italia ne annullerà ben 11, 7 consecutivi al turno di servizio di Birarelli che lascia la linea dei 9 metri con gli azzurri sul 24-24.  L’Italia si aggiudica i parziale 35-33 al settimo set ball. 

    [embedded content]
    Se anche nel prossimo impiego saprà approcciarsi con le qualità umane con cui ha vissuto questa sua prima parte di vista sportiva, siamo certi del suo successo.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteMilano: Seconda settimana di lavoro. Sbertoli “Superlega più forte. Ci prenderemo soddisfazioni” LEGGI TUTTO

  • in

    Perugia: Ricci, “Mi sembra un bel gruppo che ha voglia di lavorare e di conoscersi”. Arrivano Vernon-Evans e Oleh Plotnytskyi

    Primo giorno di allenamento della Sir Safety Perugia

    PERUGIA – Prosegue a ritmi alti la preparazione della Sir Safety Conad Perugia.Prosegue come dal primo giorno sotto le direttive del tecnico belga Vital Heynen e del suo staff che stanno tenendo alti i giri del motore, ma tenendo sempre l’attenzione a quella che è la condizione fisica attuale dei Block Devils dopo il lungo stop.

    Lavoro personalizzato in sala pesi, lavoro tecnico sul taraflex del PalaBarton, lavoro sia fisico che tecnico sulla sabbia utilizzando le strutture cittadine e limitrofe. Questo il programma stilato da Heynen che alterna molto le varie fasi durante l’allenamento, concedendo anche il momento di divertimento ai ragazzi con vari giochi a punti che stimolano già la voglia di competizione. Tutti i giocatori presenti hanno messo in luce una grande voglia di fare e di riprendere il filo interrotto e questo consente allo staff tecnico bianconero di mantenere un livello alto e costante di allenamento.

    È proprio questo il concetto espresso da uno dei veterani della squadra, il centrale Fabio Ricci:  “Questa prima fase di preparazione sta andando molto bene”, spiega il posto tre romagnolo. “Finalmente abbiamo ripreso, abbiamo tutti tanta voglia di lavorare e aspettiamo di essere presto al completo. Dopo quattro mesi fermi, abbiamo ricominciato ovviamente con molto lavoro fisico e riprendendo confidenza con la palla e con il campo. In questo periodo l’attività in sala pesi è fondamentale, mentre la possibilità di lavorare sulla sabbia tiene anche alta l’allegria del gruppo”.

    A proposito di gruppo… “Ho avuto una bella impressione. Mi sembra un gruppo con voglia di lavorare e di conoscersi. In più, parlo soprattutto per noi “vecchi”, conoscere già Vital e le sue dinamiche di allenamento rende tutto più facile. L’anno scorso era arrivato a quattro giorni dalla prima partita, quest’anno è già qui, ha impostato il lavoro anche nella fase di preparazione e questo rende le cose più agevoli per noi ed anche per lui”.
    Ricci sta iniziando la sua quarta stagione con la maglia di Perugia. “Sì, è il mio quarto anno qui, mi sento uno di casa. Sarà un anno importante, anche pensando a come è finito quello passato. Ho voglia di far bene, sono carico. Dopo interruzione, come un po’ tutti penso, non vedo l’ora di ritornare in campo”.

    ARRIVI & QUARANTENA DOMICILIARE
    Sbarca oggi a Perugia l’opposto canadese Sharone Vernon-Evans mentre domani arriva in città il martello ucraino Oleh Plotnytskyi.Come Atanasijevic, che sta rispettando la quarantena domiciliare, anche Vernon-Evans e Plotnytskyi, nel rispetto delle disposizioni governative attualmente vigenti e del protocollo Fipav, rispetteranno allo stesso modo una quarantena domiciliare di 14 giorni.Come tutti i loro compagni, saranno sottoposti alle valutazioni sierologiche riguardanti il covid-19 e successivamente alle routinarie visite mediche e test per l’idoneità allo svolgimento dell’attività sportiva prima di aggregarsi al gruppo.   LEGGI TUTTO

  • in

    Trento: Primo bilancio di Lorenzetti. “Sarà una squadra votata all’attacco”

    TRENTO – Un  primo (parziale) bilancio dell’avvio della preparazione. E’ quello che ha stilato stamattina Angelo Lorenzetti nel corso dell’intervista che il tecnico gialloblù ha rilasciato in diretta presso gli studi di Radio Dolomiti.

    “Rientrare in palestra è stata una responsabilità etica e sportiva che ci siamo presi – ha spiegato l’allenatore dell’Itas Trentino -. Riprendere gli allenamenti vuol dire infatti pensare anche alla salute dei giocatori e Trentino Volley da questo punto di vista non si è mai tirata indietro: ha scelto di fare subito molto. Stiamo vivendo è un periodo nuovo, diverso da quelli precedentemente vissuti; è una ripresa in cui non abbiamo risposte precise alle domande che noi stessi ci poniamo. Camminiamo giorno per giorno, cercando di dare comunque il massimo e di lasciare libero spazio alla creatività; andiamo avanti uniti, dividendo e condividendo le problematiche e i progetti, pur sapendo che per il nostro sport il ritorno alla normalità è ancora lontano”.

    “La rosa che avrò a disposizione per la prossima SuperLega era stata disegnata a grandi linee prima dell’Emergenza Coronavirus, quindi a maggior ragione la Società è stata molto brava a confermarla anche successivamente al lockdown – ha puntualizzato Lorenzetti – . Non era così scontato farlo ed invece grazie a questa decisione potremo contare su una squadra sulla carta veramente molto competitiva. Vogliamo esserlo anche sul campo sin dal debutto indipendentemente da quanto lavoro al completo riusciremo a fare durante questa preparazione. Vogliamo regalare emozioni, mettendo il cuore in ogni match indipendentemente che venga giocato a porte chiuse o col pubblico presente. La nuova Itas Trentino sarà una squadra votata all’attacco; magari inizialmente potremo essere più fallosi ma a gioco lungo avremo la capacità di proporre il nostro stile ed il nostro gioco”. LEGGI TUTTO

  • in

    Modena: Petric si riprende la scena. “La fascia di capitano? La merita Christenson”

    Petric e Sartoretti

    MODENA – Si è svolta questo pomeriggio la conferenza stampa di presentazione di Nemanja Petric, il numero 4 gialloblù torna a Modena dopo aver vinto 5 trofei sotto la Ghirlandina dal 2014 al 2017.

    “Non ho mai davvero sentito di essere andato via. Per tornare è bastato sentirsi un paio di volte, è stata una trattativa molto veloce” dice l’ex capitano gialloblù Nemanja Petric.

    Sul primo arrivederci l’ex capitano gialloblù non ha voluto cercare troppe giustificazioni. “Era forse venuto il momento di staccare un po’. Ma quello che oggi è importante è il presente e il futuro”.

    E’ stato capitano gialloblù, gli si chiede di quella fascia… “Non ne abbiamo ancora parlato ma io penso che Micah Christenson sia la persona che merita quel ruolo, conosce l’ambiente, i compagni, è alla sua terza stagione qui dove sta facendo un percorso di crescita, penso sia lui la persona giusta”.

    Sostieni Volleyball.it

    Articolo precedenteBergamo: Ufficiale la conferma di Cargioli

    Articolo successivoFirenze: Il Bisonte “carica” a testa bassa. Palla ai legali contro Foecke LEGGI TUTTO

  • in

    Civitanova: C’è anche Simon. “Saremo una squadra allo stesso livello o migliore dell’anno scorso”

    Robertlandy Simón Aties, 11 giugno 1987 (età 31 anni), Guantánamo, Cuba

    CIVITANOVA – La Cucine Lube Civitanova ha un Robertlandy Simon in più nel motore. Da oggi, infatti, il centrale cubano si è unito al gruppo al lavoro già da lunedì scorso: per lui esordio nella seduta di pesi mattutina e in quella di tecnica del pomeriggio, agli ordini di coach Fefè De Giorgi. Dopo quattro mesi dall’ultimo allenamento, dunque, anche Simon è tornato in campo all’Eurosuole Forum insieme a vecchi e nuovi compagni di squadra.

    “Conosco buona parte del gruppo visto che era qua anche con noi nella scorsa stagione – spiega Robertlandy Simon appena terminata la seduta di pesi – Credo che sarà una Cucine Lube Civitanova allo stesso livello o migliore dell’anno scorso, lavoriamo già da tempo insieme con tanti compagni di squadra che sono rimasti in rosa. E pian piano scoprirò anche i nuovi ragazzi che ancora non conosco: l’obiettivo è andare tutti nella stessa direzione con la mentalità giusta per vincere. Dopo un lungo stop finalmente possiamo ricominciare ad allenarci, questo è un fatto molto positivo: per tanti che sarebbero stati impegnati con le Nazionali per tutta l’estate è stata comunque l’occasione per avere un po’ di riposo, forzato ma pur sempre riposo”.

    “Ogni squadra in questa stagione potrà iniziare con praticamente tutta la rosa subito a disposizione, partendo quindi dallo stesso livello, è un vantaggio – continua Simon – Ora dobbiamo soltanto metterci a lavorare con concentrazione e, una volta finita la fase di preparazione, inizierà a parlare il campo, speriamo in bene. Il finale della scorsa stagione è stato purtroppo brutto, fermarsi senza poter concludere le competizioni per cui ci eravamo preparati così a lungo, per provare ad arrivare fino in fondo, è stato un peccato. Quel lavoro è andato perso, ora dobbiamo ricominciare da capo e farci trovare pronti al momento giusto: ce la metteremo tutta sicuramente per dimostrare che siamo una squadra forte, costruita per vincere e dimostrare ai nostri tifosi che possono contare su di noi. Sono pronto a tornare in campo carico come sempre”. LEGGI TUTTO

  • in

    Lega Pallavolo: Presentate 48 domande di iscrizione. Manca solo Sora

    MODENA – È scaduto oggi, mercoledì 15 luglio, il termine per la presentazione dei documenti di ammissione ai Campionati di SuperLega, Serie A2 e Serie A3 Credem Banca 2020/21. La Commissione Ammissione Campionati della Lega Pallavolo Serie A inizia ora l’esame dei moduli consegnati dai Club aventi diritto. La Commissione chiuderà il verbale entro mercoledì 22 luglio e consegnerà alla FIPAV e al Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo l’elenco ufficiale delle formazioni partecipanti al 76° Campionato Serie A Credem Banca.

    In SuperLega, 12 Club aventi diritto hanno presentato documentazione, mentre ha rinunciato alla iscrizione la Argos Volley Sora.G.S. Porto Robur Costa 2030 Ravenna ha fatto domanda di acquisto del titolo da G.S. Porto Robur Costa Ravenna, NBV Verona da Blu Volley Verona.

    Per la Serie A2, tutte le 12 domande attese sono state consegnate.Cuneo Sport 2018 ha richiesto l’acquisto del titolo da Peimar Calci, Prisma Taranto Volley da Matervolley Castellana.

    In Serie A3, 24 Club aventi diritto hanno presentato domanda di iscrizione.Volley Castellana Montecchio Maggiore è iscritta come Società avente diritto di reintegro dalla Serie B.

    Team Volley Portomaggiore ha effettuato domanda di acquisizione del titolo da Pallavolo Cisano Bergamasco, Normanna Aversa Academy da Cuneo Sport 2018, Saturnia Acicastello da Volley Leverano, Volley Pineto da Volley Lube (GoldenPlast Civitanova), Salento Best Volley Galatina da Area Brutia Volley Team Cosenza (goEnergy Corigliano-Rossano).
    Di seguito sono riportati i nominativi societari: ogni Club indica poi la denominazione in Campionato, che verrà diffusa in un successivo comunicato stampa alla conferma dell’ammissione.

    Hanno presentato richiesta d’iscrizione al Campionato di SuperLega Credem Banca 2020/21:Volley Lube Civitanova (MC)Top Volley Cisterna (LT)Powervolley Milano 2.0Modena Volley Punto ZeroVero Volley MonzaPallavolo PadovaSir Safety Umbria Volley PerugiaYou Energy Volley PiacenzaPorto Robur Costa 2030 RavennaTrentino VolleyNBV VeronaCallipo Sport Vibo Valentia
    Hanno presentato richiesta d’iscrizione al Campionato di Serie A2 Credem Banca 2020/21:Olimpia Pallavolo BergamoAtlantide Pallavolo BresciaLibertas Brianza Cantù (CO)New Mater Castellana Grotte (BA)Cuneo Sport 2018Rinascita Lagonegro (PZ)VBC Mondovì (CN)Impavida Pallavolo Ortona (CH)Volley Tricolore Reggio EmiliaLupi Santa Croce (PI)Emma Villas Vitt SienaPrisma Taranto Volley
    Hanno presentato richiesta d’iscrizione al Campionato di Serie A3 Credem Banca 2020/21:Saturnia Acicastello (CT)Pallavolo Azzurra Alessano (LE)Normanna Aversa Academy (CE)Alto Adige Volley Suedtirol BolzanoDiavoli Rosa Brugherio (MB)Virtus Volley Fano (PU)Salento Best Volley Galatina (LE)M&G Scuola Pallavolo Grottazzolina (FM)Polisportiva Montalbano Arena MacerataVolley Modica (RG)Volley Castellana Montecchio Maggiore (VI)Pallavolo Motta di Livenza (TV)Gis Pallavolo Ottaviano (NA)Pallavolo Franco Tigano Palmi (RC)Volley Pineto (TE)Team Volley Portomaggiore (FE)Delta Volley Porto Viro (RO)Centro Sportivo Prata di Pordenone (PN)Roma Volley ClubSabaudia Pallavolo (LT)Volley Team San Donà di Piave (VE)Volley Parella TorinoTrentino Volley (TN)Polisportiva Tuscania (VT) LEGGI TUTTO