More stories

  • in

    La Kioene Padova apre le vendite dei biglietti per le gare con Piacenza e Cisterna

    Di Redazione
    In occasione delle gare della Kioene Padova nella Del Monte Coppa Italia, il 20 settembre (ore 18.00) con la Gas Sales Bluenergy Piacenza e il 23 settembre (ore 20.30) con la Top Volley Cisterna, il pubblico potrà accedere alla Kioene Arena per il 25% della capienza totale dell’impianto. I biglietti potranno essere acquistati esclusivamente in prevendita, dato che il giorno della partita non sarà possibile acquistare i tagliandi di accesso presso la biglietteria della Kioene Arena.
    Solo per i tifosi che hanno fatto richiesta di prenotazione dell’abbonamento, è previsto un prezzo particolare. Questi ultimi infatti potranno acquistare il biglietto “Gradinata Fedelissimi” (a 12 euro per assistere a un singolo match) o “Gradinata Fedelissimi Special” (a 10 euro a partita se acquisteranno i tagliandi di entrambi i match).
    Ecco giorni, orari e luogo riservati all’acquisto dei biglietti per questa categoria di sostenitori: venerdì 18/09 dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 20.00 nella sede di Kioene Padova, allo stadio Euganeo in viale Nereo Rocco 60 (Tribuna Ovest, ingresso centrale 3° piano); sabato 19/09 dalle 10.00 alle 12.30 nella sede dello stadio Euganeo. Dalle 15.00 alle 19.00 presso la biglietteria della Kioene Arena; domenica mattina dalle 10.00 alle 13.30 nella sede dello stadio Euganeo. I biglietti non opzionati verranno rimessi in vendita sul canale on-line.
    Per chi non avesse fatto richiesta di prenotazione dell’abbonamento, solo per i residenti nella regione Veneto sarà disponibile la prevendita on-line a partire da venerdì 18 settembre e fino a 30 minuti prima dell’inizio della partita. I tagliandi saranno messi in vendita al prezzo di 15 euro.
    Ogni biglietto sarà nominativo e riporterà nome e cognome dell’acquirente. L’assegnazione del posto numerato dovrà essere tassativamente rispettata. In considerazione della particolare situazione sanitaria, è molto importante che tutti i sostenitori leggano il regolamento di accesso che deve essere visionato completamente nella sezione “Biglietteria-Biglietti” del sito www.pallavolopadova.com. Inoltre s’informa che, nella stessa sezione, si trova l’autocertificazione che dovrà essere compilata, firmata e obbligatoriamente esibita all’ingresso il giorno del match per poter accedere alla Kioene Arena. Sarà inoltre obbligatorio indossare la mascherina all’ingresso, durante tutta la partita e nel deflusso in uscita.
    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Termina in parità il test match tra Modena e Gas Sales

    Di Redazione
    A quattro giorni dalla semifinale di ritorno di Supercoppa, contro Perugia, la Leo Shoes Modena si allena ospitando Piacenza tra le mura del PalaPanini. Come riporta la Gazzetta di Modena, l’allenamento congiunto tra le due compagini di Superlega termina 2-2.
    Nonostante sia rientrato da poco, Giani ha scelto di partire con Vettori titolare; l’opposto ha, però, realizzato solo 4 punti in due set. A realizzare diversi punti è invece Petric che, seppur ancora basso in ricezione, realizza 16 punti. Un buon gioco anche quello dimostrato da Mazzone, con quattro muri vincenti, e Stankovic.
    In casa Piacenza, Grozer realizza ben 15 punti e Russell 11. LEGGI TUTTO

  • in

    Supercoppa, finale all’AGSM Forum: per il pubblico si attende l’ok della Regione

    Di Redazione
    L’ufficializzazione della scelta di non disputare la finale di Del Monte Supercoppa all’Arena ha provocato non poche polemiche a Verona, in un ambiente già infiammato dalle imminenti elezioni regionali. Oggi la NBV Verona interviene sull’argomento con una nota del direttore generale Fabio Venturi, in cui di fatto si ufficializza che la nuova sede dell’evento di venerdì 25 settembre sarà l’AGSM Forum, sempre nella città veneta. “In queste ore – scrive Venturi – stiamo attendendo il parere della Regione Veneto per poter disputare la finale all’AGSM Forum con la presenza di almeno il 25% di pubblico (circa 1300 spettatori, n.d.r.)”.
    Il dirigente gialloblu rivendica poi la decisione dello spostamento: “La certezza di azzerare il rischio dell’umidità, purtroppo, non ce la garantisce alcuna strumentazione o soluzione tecnica, nonostante i diversi progetti e sperimentazioni che abbiamo testato di giorno e di notte dal dopo-Vicenza in poi. E pertanto Lega Volley e Nuova BluVolley Verona hanno deciso, con grande amarezza, ma anche con grande senso di responsabilità e in accordo con le società che avrebbero giocato la finale, di rinunciare a disputarla presso il suggestivo anfiteatro romano. Una decisione dolorosissima, comunicata al Sindaco Federico Sboarina e all’Assessore Filippo Rando nella giornata di domenica“.“Per quanto detto – conclude Venturi – credo che in questo momento avremmo bisogno di sostegno, più che di polemiche. Non solo noi, ma tutto lo sport e tutta la Città“.
    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Verona si impone sulla Nazionale juniores. Peslac: “Una carica verso l’esordio”

    Di Redazione
    Un altro test per oliare i meccanismi di gioco, un’ulteriore opportunità per migliore l’intesa di squadra.La sessione congiunta tenutasi ieri all’AGSM Forum con gli azzurrini della Nazionale Italiana Juniores è terminata con un netto 4-0 (25-21, 25-20, 25-19, 25-20) in favore dei gialloblù che, al di là del risultato, ha permesso a Stoytchev di prendere ulteriori informazioni in vista della seconda giornata di Coppa Italia con Monza, in programma domenica all’AGSM Forum.
    Le parole di Milan Peslac dopo l’allenamento: “Buona prova nel complesso, ma ci sono ancora diverse cose da sistemare. Dopo la sfida con Milano era importante ritrovare un successo, anche se in amichevole. I nostri avversari di stasera erano giovani e non ancora a livello della Superlega, ma ciò nonostante era importante mantenere un livello alto. Siamo riusciti a gestire bene alcuni momenti di difficoltà, molto meglio rispetto alla partita con Milano. Dobbiamo continuare a lavorare, ma il risultato di stasera ci fa bene e ci dà una carica in più verso l’esordio in casa con Monza”.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Stankovic: “Ci è mancata lucidità e pazienza nei finali di set”

    Di Redazione
    Si è tenuta questa mattina presso la sala stampa del PalaPanini la conferenza di presentazione della partnership (giunta al quinto anno) con VEM Sistemi alla quale hanno preso parte il CEO Stefano Bossi, il Dg di Modena Volley Andrea Sartoretti e Dragan Stankovic
    “Mi piace sottolineare – ha spiegato Stefano Bossi- che nonostante VEM sia un’azienda che opera in tutto il territorio nazionale, manteniamo le nostre radici radicate in Emilia Romagna e cerchiamo ogni giorno di trasmettere l’eccellenza emiliana ai nostri clienti. Comunichiamo i valori anche di Modena Volley, consistenza e resilienza agli eventi sono valori che non solo ha VEM, ma anche Modena e ne dà costantemente dimostrazione.
    La digitalizzazione del PalaPanini? Negli ultimi anni sono stati fatti 2 passi importanti: la prima è la tecnologia wifi migliore della specie e di ultima generazione grazie alla quale Modena Volley ha la possibilità di sostenere nuovi servizi digitali senza modificare l’infrastruttura stessa. La seconda sono le telecamere 4k che abbiamo montato sul soffitto del palazzetto, che danno la possibilità di streaming anche da remoto e di poter seguire dall’alto gli allenamenti”.
    Queste le parole di Dragan Stankovic: “Quella di Perugia era la prima gara ufficiale dopo oltre 6 mesi, non vedevamo l’ora di scendere in campo dopo tante incertezze e una lunga preparazione, sicuramente è molto meglio giocare davanti a 1000/1200 persone rispetto a un palazzetto vuoto. È stato un esordio per noi negativo, ma non così tanto nero, i primi due set abbiamo giocato a un buon livello contro una squadra che è molto fisica e raramente perde in casa. Abbiamo fatto una buona prestazione, ci è mancata lucidità e pazienza nei finali di set, ma abbiamo fatto vedere ai nostri tifosi e a noi stessi che possiamo giocare un buon livello e che siamo lì, sicuramente dovremo sistemare alcune cose e cercare di affrontare la partita di domenica e anche la prima di campionato al meglio possibile”
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Lube di nuovo in palestra: nel mirino la semifinale di ritorno

    Di Redazione
    È iniziata oggi la settimana di lavoro della Cucine Lube Civitanova, dopo il lunedì di riposo successivo al match disputato domenica scorsa dai biancorossi, sconfitti al tie break dall’Itas Trentino nella semifinale di andata di Del Monte Supercoppa. La nuova settimana porterà verso la sfida di ritorno in programma domenica all’Eurosuole Forum, gara in cui si deciderà il passaggio del turno verso la finalissima del 25 settembre. 
    Oggi doppia seduta per gli uomini di De Giorgi, pesi al mattino e tecnica al pomeriggio, stesso programma che effettueranno nella giornata di venerdì. Negli altri giorni è previsto l’allenamento con la palla nel pomeriggio, fino alla consueta seduta di rifinitura della domenica mattina.
    “Oggi iniziamo una nuova settimana in cui riprenderemo a lavorare – dice il centrale Enrico Diamantini, in campo per parte della gara alla BLM Group Arena – e penseremo a cosa abbiamo sbagliato domenica scorsa in partita: tutto questo per farci trovare pronti domenica nel match di ritorno con Trento. All’andata siamo andati un po’ a tratti, a volte abbiamo espresso molto bene il nostro gioco, altre volte ci siamo persi, e sicuramente questo ha influenzato molto il risultato della partita. Trento, inoltre, rispetto a noi ha battuto meglio: abbiamo commesso tanti errori trovando pochi ace. Sono tutti aspetti da migliorare. Lavoreremo su questo e abbiamo tutta la settimana per farlo perché domenica vogliamo essere carichi al punto giusto. È stato bello tornare in campo dopo tanti mesi e domenica finalmente potremo farlo anche in casa nostra, con un po’ di pubblico a sostenerci”.
    Il programma della settimana dal 14 al 20 settembreLunedì: Riposo – RiposoMartedì: Pesi – TecnicaMercoledì: Riposo – TecnicaGiovedì: Riposo – TecnicaVenerdì: Pesi – TecnicaSabato: Riposo – TecnicaDomenica: Tecnica – Semifinale ritorno Supercoppa vs Trento (h.17.30 – Eurosuole Forum – Civitanova)
    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Per la Vero Volley Monza inizia la settimana che porta a Verona

    Di Redazione
    La Vero Volley Monza è tornata al lavoro. Martedì di doppia per i monzesi di Fabio Soli dopo il lunedì di riposo, con mattinata dedicata ai pesi alternati alla tecnica e pomeriggio incentrato sulle situazioni di gioco. La prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley, brava ad inaugurare la prima gara ufficiale dell’annata sportiva con un sorriso per 3-0 contro Vibo Valentia, prepara ora la seconda sfida del girone A della Del Monte Coppa Italia, fissata domenica pomeriggio a Verona contro la NBV.
    Per arrivare pronti al match contro gli scaligeri di Stoytchev, i rossoblù sosterranno due doppie sedute (una oggi, l’altra venerdì) e tre mezze giornate di tecnica (mercoledì, giovedì e sabato). Il programma completo:
    Lunedì 14 settembreLibero
    Martedì 15 settembreOre 11.00 – 13.30 Pesi + Allenamento tecnicoOre 17.00 – 19.30 Allenamento tecnico
    Mercoledì 16 settembreOre 15.30 – 18.00 Allenamento tecnico
    Giovedì 17 settembreOre 15.30 – 18.00 Allenamento tecnico
    Venerdì 18 settembreOre 10.00 – 12.30 Pesi + Allenamento tecnicoOre 17.30 – 20.00 Allenamento tecnico
    Sabato 19 settembreOre 14.00 – 16.00 Allenamento tecnico
    Domenica 20 settembreOre 9.30 – 11.00 Rifinitura pre garaOre 18.00 NBV Verona – Vero Volley Monza (ottavi di finale Coppa Italia)
    (fonte: Comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Giannelli: “Dobbiamo comunque ottenere un grande risultato all’Eurosuole Forum”

    Di Redazione
    La terza puntata della stagione 2020/21 di “RTTR Volley”, trasmissione che ogni lunedì sera la tv partner dedica a Trentino Volley, è stata caratterizzata dalla presenza in studio di Simone Giannelli. Durante la chiacchierata con la conduttrice Sara Ravanelli, il Capitano ha toccato diversi argomenti. Ecco alcuni dei passaggi più significativi.
    RITORNO IN CAMPO. “Giocare una partita ufficiale dopo sei mesi di attesa è stato stranissimo e completamente diverso dal passato. Mancava il ritmo gara a tutti, anche a Civitanova, e questo spiega i tanti alti e bassi che hanno condizionato la nostra e la loro prestazione. Al di là di questo, però, è stata una bella partita, soprattutto perché ha segnato l’inizio di una nuova stagione”.
    PUBBLICO.“Ritrovare il nostro pubblico è stato entusiasmante, anche perché sino ad ora alla BLM Group Arena, fra allenamenti congiunti e preparazione, non era mai potuto entrare nessuno. Non poteva essere folto come al solito ma ha saputo essere ancora una volta caloroso. Non pensavo che i tifosi fossero in grado di farsi sentire così tanto ed invece è stato bellissimo avere la loro carica”.
    INTESE.“I meccanismi di gioco sono ovviamente da affinare, perché la rosa è stata completamente rinnovata rispetto alla scorsa stagione ma già oggi posso dire che con questo gruppo mi trovo bene ed è stimolante lavorare così. Siamo tutti carichi e determinati per ottenere grandi risultati; abbiamo imboccato sulla strada giusta sia dal punto di vista tecnico sia da quello legato alle dinamiche relazionali”.
    SUPERCOPPA.“Sono contento di aver iniziato la stagione con una vittoria di prestigio su Civitanova, ma il risultato è utile anche in funzione del percorso che vorremmo compiere in Supercoppa. Si tratta di un percorso tortuoso, perché per passare il turno dobbiamo comunque ottenere un grande risultato all’Eurosuole Forum; è vero che in quell’impianto non abbiamo mai vinto, ma io credo poco a questo tipo di statistiche o tabù. Se giocheremo bene avremo possibilità di fare nostra la qualificazione, indipendentemente dal luogo in cui avviene la gara. Per passare il turno contro una squadra come la Lube devi fare una grande partita. Mi spiace che la finale non si possa giocare all’Arena di Verona, ma la verità è che nessuno di noi sta pensando a quell’evento”.
    VERSO CIVITANOVA.“Quella appena iniziata sarà una settimana di allenamenti alla BLM Group Arena da vivere al massimo per arrivare pronti alla sfida di ritorno in casa della Lube. Vogliamo giocarci le nostre chances e sappiamo che molto passa dal modo in cui lavoreremo in palestra, avvicinandoci a questo appuntamento”.

    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO