More stories

  • in

    Colli: “Potremo mettere i bastoni tra le ruote a tutte le squadre”

    Kemas Lamipel Santa Croce

    Di Redazione
    La Kemas Lamipel sta preparando meticolosamente il campionato ormai prossimo.
    Le parole di Leonardo Colli:“Sono rimasto felicemente sorpreso da come le varie società di questo campionato siano riuscite a formare squadre eccellenti, nonostante la batosta che ha colpito l’intero sistema nazionale, compreso il mondo dello sport. La qualità generale del campionato, a mio avviso, si è mantenuta alta e ciò non era per niente scontato. Parlando di Santa Croce credo che la società abbia fatto un bel lavoro sul mercato, strutturando una squadra molto competitiva.
    Conoscevo già la maggior parte dei miei nuovi compagni perché comunque ho avuto modo di affrontarli da avversario e sono tutti giocatori che si sono messi ben in mostra nella precedente stagione ed hanno fatto molto bene. Scambiando due parole con ciascuno di loro ho percepito tanta voglia di iniziare e tanta voglia di fare bene. La società ha saputo creare il giusto equilibrio tra giocatori giovani e giocatori un po’ più esperti: i primi apporteranno un po’ di leggerezza, incoscienza (nel senso buono del termine) e tanta tanta voglia di fare per riuscire a mettersi in mostra il più possibile, mentre i secondi saranno quelli che dovranno dare l’esempio, che cercheranno di aiutare e indirizzare il resto della squadra e che si faranno carico dei problemi nei momenti di difficoltà.
    Il nostro nuovo allenatore non ha bisogno di presentazioni, è molto conosciuto nel mondo della pallavolo e penso che abbia l’esperienza e le competenze giuste per guidarci in questa nuova stagione. Con Paolo possiamo veramente fare un grande salto di qualità tutti noi a livello individuale e poi dovremo cercare di farlo anche a livello di squadra. Credo che potremo mettere i bastoni tra le ruote a tutte le squadre di questo campionato, anche a quelle sulla carta più favorite di noi”.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Si avvicina il giorno del raduno per i “Lupi” di Santa Croce

    Foto Ufficio Stampa Kemas Lamipel Santa Croce

    Di Redazione
    Ormai ci siamo e lo diciamo con il sorriso sulle labbra. Raduno del 19 agosto che si avvicina sempre di più. Appuntamento per le ore 18:00 al PalaParenti. La compagine biancorossa si sta preparando sia mentalmente che fisicamente per l’inizio della nuova Season, la stagione del riscatto, della verità, della voglia di mettersi di nuovo in gioco.
    Una rivoluzione a Santa Croce, decisioni ponderate, comunicate con prontezza e metodo. Occasione pubblica per conoscere i nuovi atleti, ben otto, con quattro confermati dalla stagione colpita dal Covid.
    Esterno del palazzetto santacrocese che si dipingerà di nuovo di biancorosso, nell’evento che ormai è diventato fondamentale per iniziare al meglio la stagione. I tifosi potranno rimanere vicino ai giocatori, sempre indossando la mascherina. Stessa cosa per la stampa che potrà colloquiare con il team.
    La società invita quindi i tifosi a partecipare al Raduno del Team. Saranno presenti anche i mezzi stampa e le autorità Istituzionali.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Si avvicina la data del raduno dei Lupi di Santa Croce

    Foto Ufficio Stampa Kemas Lamipel Santa Croce

    Di Redazione
    Countdown ormai in procinto di terminare per i Lupi della Kemas Lamipel Santa Croce. Raduno del 19 agosto che si avvicina sempre più velocemente. Appuntamento per le ore 18:00 al PalaParenti. La compagine biancorossa si sta preparando sia mentalmente che fisicamente per l’inizio della nuova Season.
    Una rivoluzione di individualità in quel di Santa Croce, ufficialità mirate, comunicate con ragionamento e discrezione. Occasione pubblica per conoscere i nuovi volti, ben otto, con nove atleti confermati dalla passata stagione.
    Palazzetto santacrocese che si dipingerà di biancorosso, nell’evento che ormai è diventato fondamentale per iniziare al meglio la stagione. I tifosi potranno rimanere a stretto contatto con i giocatori, sempre indossando la mascherina, scambiando qualche battuta con i loro beniamini. Stessa cosa per la stampa che potrà colloquiare con il team.
    La società invita quindi i tifosi a partecipare al Raduno del Team. Saranno presenti anche i mezzi stampa e le autorità Istituzionali.
    (Fonte: comunicato stampa) LEGGI TUTTO

  • in

    Alessandro Sorgente: “Santa Croce promette bene. La nazionale? Un sogno da sempre”

    Di Redazione
    Alessandro Sorgente, ex libero dell’Argos Sora Volley e oggi giocatore della Kemas Lamipel Santa Croce, squadra che milita nel campionato di Serie A2, parla della sua prossima stagione e di un sogno: la convocazione in nazionale.
    Cosa ti aspetti dalla prossima avventura nella Kemas Lamipel Santa Croce? Ha ottenuto il sesto posto in classifica, è una squadra che sembra promettere bene… “Sì, è una squadra che promette bene, anche se, sulla carta, ci sono squadre più attrezzate. Noi siamo una squadra giovane, che però può contare su qualche giocatore con alle spalle due o tre anni di esperienza in più. Inizialmente, avremo un ruolo di “mina vagante”, poi, con il tempo, riusciremo a crescere, ritagliandoci un posto da protagonisti, che si ottiene soltanto attraverso il lavoro quotidiano in palestra. Un aiuto fondamentale sarà dato dall’esperienza di un coach come Paolo Montagnani, con cui ho avuto la fortuna di lavorare in passato. So bene quello che lui può dare alla squadra, e sono sicuro che dall’inizio alla fine sarà una continua crescita, sia a livello collettivo sia a livello individuale.
    Massimo Colaci ha detto che la caratteristica che ad un libero non può mancare è la forza mentale. Tu cosa ne pensi? “Sono d’accordo con Colaci, poiché, al di là delle potenzialità tecniche di ogni libero, il salto di qualità lo fa fare la testa. Il nostro è un ruolo particolare: si toccano pochi palloni, e quei pochi palloni bisogna toccarli bene. Per questo motivo, non è facile entrare in partita, a differenza del palleggiatore, che partecipa ad ogni singola azione di gioco. Inoltre, il libero è il regista della fase difensiva, quindi deve gestire i propri compagni e organizzare anche la fase di muro-difesa. Negli anni, il mio è un ruolo che ha acquisito sempre più importanza, e credo che continuerà ad acquisirne sempre di più”.
    C’è un pallavolista a cui ti ispiri? “Sì, il mio idolo pallavolistico è Alberto Cisolla. Ho iniziato a giocare a pallavolo nel 2005, quando l’Italia vinse gli Europei, a Roma, e quando Cisolla fu premiato “Mister Europa”. E’ stato amore a prima vista. Negli anni, poi, ho avuto la fortuna di allenarmi e aver giocato insieme a lui, di conoscerlo personalmente quando venne a giocare nel 2010 nella M. Roma.
    La Nazionale è un sogno o un obiettivo? “E’ un sogno, è il sogno di ogni bambino Reputavo un sogno, che si è realizzato, anche quello di giocare in Serie A. Adesso che sono nella massima serie, la Nazionale si trasforma da sogno in obiettivo. Al momento, però, sono concentrato sull’esperienza al Santa Croce, voglio fare una bella stagione. Spero di riuscire a tornare in SuperLega, così da rendere ancora più concreto il sogno-obiettivo della Nazionale”.
    (Fonte: SuperNews) LEGGI TUTTO

  • in

    Niccolò Cappelletti nuovo martello di Santa Croce

    Di La Kemas Lamipel Santa Croce ufficializza l’accordo con lo schiacciatore classe 1996 Niccolò Cappelletti, il cui arrivo va quindi a definire il reparto di posti 4 dei “Lupi” per la prossima stagione di A2. Cappelletti, umbro, nasce sportivamente nella Grifo Perugia e ha alle spalle diversi campionati di serie B anche con la maglia […] LEGGI TUTTO

  • in

    Kemas Lamipel, il libero Giovanni Sposato completa il reparto

    La Kemas Lamipel completa il reparto liberi con un nome sinonimo di gioventù. Giovanni Sposato vestirà i colori biancorossi per la prossima stagione. Classe 2002, il baby libero, cresce nella Società Cortona, situata nell’aretino. Viene allenato, dai primi bagher, da Salvatore Rossini, libero che oggi veste la maglia di Trento, ai tempi militava a Cortona. Giovanni è […] LEGGI TUTTO

  • in

    Terzo acquisto in casa Kemas Lamipel. Arriva il centrale Riccardo Copelli

    Di Prosegue la campagna acquisti della Kemas Lamipel che piazza il terzo colpo in entrata ufficializzando l’arrivo del centrale Riccardo Copelli. Classe 1996 e 198 cm di altezza, il nuovo posto 3 dei “Lupi” arriva dalla Superlega, per la precisione da Piacenza, società con cui ha disputato le ultime due stagioni, ottenendo prima una promozione […] LEGGI TUTTO

  • in

    Seconda new entry per Santa Croce. Arriva il libero Alessandro Sorgente

    Di Nuovo tassello per la Kemas Lamipel che ufficializza l’arrivo nel Valdarno Inferiore del libero Alessandro Sorgente. Classe 1993 ed originario di Viterbo, Sorgente ha disputato l’ultima annata in serie A1 a Sora, ben disimpegnandosi nel guidare la retroguardia dei frusinati. Nel suo curriculum un biennio in A2 a Tuscania dove è stato avversario dei […] LEGGI TUTTO