in

Hermaea Olbia: il ruolo di seconda palleggiatrice affidato a Letizia Ciani

Di

Si riempie anche la nona casella nel roster dell’Hermaea Olbia per il campionato di Serie A 2020/2021. Il club biancoblù ha infatti scelto di affidare il ruolo di seconda palleggiatrice alla friulana Letizia Ciani, lo scorso anno in forza alla Pallavolo Olbia (Serie B2).

Nata a Udine il 26 dicembre 1996, alta 180 centimetri, Ciani ha mosso i suoi primi passi nel settore giovanile del Pasian di Prato Volley, per poi passare, a 14 anni, nelle fila del Bressa. Successivamente si è spostata a San Giorgio di Nogaro, dove ha maturato le prime esperienze in Serie C al fianco di Sofia D’Odorico, schiacciatrice attualmente in forza alla Delta Informatica Trentino. Nel 2013 ha ricevuto la chiamata della Libertas Martignacco, che le ha permesso, a soli 16 anni, di esordire nel campionato nazionale di B2. Dopo un biennio in B1 all’Automat Udine si è calata nuovamente nella quarta divisione nazionale, indossando le maglie di Trieste, Riotorto (assieme alla centrale biancoblù Aurora Poli), Vobarno, Fiorenzuola e Staranzano. Nell’estate del 2019, quindi, l’approdo alla Pallavolo Olbia dove si è messa in luce con una regia particolarmente brillante. Le sue solide prestazioni hanno convinto la dirigenza dell’Hermaea a concederle l’opportunità di giocare in A2.

Da un punto di vista tecnico Ciani predilige il gioco veloce (super e fast in primis), coinvolge frequentemente le centrali e ama sorprendere le difese avversarie con i pallonetti di seconda. Fuori dal campo, invece, sta completando gli studi in Scienze Motorie all’Università San Raffaele.

“– afferma – .

“ – dice il presidente Sarti – .

L’articolo Hermaea Olbia: il ruolo di seconda palleggiatrice affidato a Letizia Ciani proviene da Volley News.


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/

Da Re: “Vettori si sta riscattando il suo cartellino? È una inesattezza”

Lucarelli: “Sono consapevole di avere una grande responsabilità”