in

Festa al Pala Igor: Novara ferma la Millenium Brescia in tre set

Di

Riscatto ci si attendeva e riscatto è arrivato: dopo il passo falso di Monza, torna prontamente al successo la Igor Gorgonzola Novara che doma con piglio e qualità le velleità della Banca Valsabbina Millenium Brescia (25-18, 25-16, 25-16) nell’anticipo della sesta giornata di Serie A1 femminile. Davvero positiva la prestazione delle ragazze di Stefano Lavarini, che mettono pressione alle avversarie fin dal primo pallone, giocano con determinazione e non concedono praticamente nulla in difesa: insomma, alla Igor gira tutto per il meglio. 

A dominare la scena è Malwina Smarzek, miglior realizzatrice della partita con 19 punti e il 62% di efficienza in attacco che le sono valsi il titolo di MVP. Ma, come si era già visto contro Chieri, è il collettivo ad emergere, con la palleggiatrice Micha Hancock che guida brillantemente il gioco delle azzurre, che chiudono con il 61% di positività in fase offensiva. Una partita in cui spiccano anche i 16 punti di Caterina Bosetti e i 10 di Britt Herbots, sempre presenti sotto rete, e i 10 punti di Sara Bonifacio, conditi da 4 muri. 

Segna ancora il passo invece la compagine di Enrico Mazzola, a cui rimane l’amaro in bocca per la quarta sconfitta in altrettante partite di campionato. Brescia non riesce a opporre resistenza alle padrone di casa per gran parte della partita e manca in tenacia, costanza e determinazione: sono troppi i passaggi a vuoto che hanno dato il via libera alla vittoria della Igor. Non bastano le discrete prestazioni di Giulia Angelina (10 punti con il 55% in ricezione) e Beatrice Berti (5 punti con il 66% in attacco), uniche note liete per coach Enrico Mazzola.

LA CRONACA – Coach Lavarini sceglie un sestetto con Hancock al palleggio, Smarzek opposto, Herbots e Bosetti schiacciatrici, Washington e Bonifacio al centro, con Sansonna libero. Mazzola risponde con la diagonale Bechis-Decortes, Angelina e Jasper in banda, Berti e Veglia centrali e Parlangeli nel ruolo di libero.

1° SET – Avvio di match sui binari dell’equilibrio: Bonifacio porta subito in vantaggio le padrone di casa, ma la risposta di Angelina non si lascia attendere (3-3). La Igor prova ad aumentare i giri del motore, portandosi sull’8-5 e obbligando la panchina Brescia a chiamare il primo timeout del match (8-5). L’inerzia non cambia e la Igor prende il largo con la stampata di Hancock (12-6). Coach Mazzola si gioca la carta Nicoletti che prova subito a suonare la carica (13-7); il braccio di Smarzek è caldo e mantiene le avversarie a distanza (17-11). La Millenium accorcia le distanze con Decortes (19-16), ma Bonifacio rispedisce le Leonesse a meno 6 (22-16) e la freeball vincente di Herbots chiude il primo parziale (25-18).

2° SET – Coach Mazzola si gioca le carte Botezat e Bridi, ma è Novara a partire meglio (5-2). La reazione delle ospiti non tarda ad arrivare e Jasper riporta il risultato in parità (7-7). La Igor torna a spingere sull’acceleratore e scappa a più 3 grazie agli attacchi vincenti di Bonifacio e Smarzek (12-9). Brescia si aggrappa ad Angelina, ma per le Leonesse è davvero difficile tenere il passo delle igorine: l’ace di Herbots vale il 18-12. Dopo il timeout di Mazzola, Berti prova a scuotere le sue (22-16) ma ormai è troppo tardi: la Igor che gioca sulle ali dell’entusiasmo e il primo tempo vincente di Washington mette fine al set (25-16).

3° SET – Ancora una volta la Igor trova subito un break in avvio di set grazie a Bosetti e Smarzek (4-2). Brescia accorcia le distanze (5-4), ma un parziale di 3-0 spedisce Bechis e compagne a meno 4 (8-4). Entra Nicoletti al posto di Decortes, ma l’inerzia continua ad essere favorevole a Novara (12-5). Brescia stacca la spina e per bloccare l’emorragia di punti serve una diagonale di Nicoletti (16-7). Coach Lavarini sfrutta l’ampio vantaggio per dare spazio anche a Daalderop, che si iscrive subito a referto trovando il maniout del 21-10. Alla fine, la Millenium prova a rendere meno pesante il passivo, ma ormai è troppo tardi (25-16).

Igor Gorgonzola Novara – Banca Valsabbina Millenium Brescia 3-0 (25-18, 25-16, 25-16)

IGOR GORGONZOLA NOVARA: Washington 5, Hancock 3, Bosetti 16, Bonifacio 10, Smarzek 19, Herbots 10, Sansonna (L), Daalderop 1, Napodano. Non entrate: Zanette, Frigerio, Chirichella, Populini, Battistoni. All. Lavarini.

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Jasper 5, Veglia 3, Decortes 7, Angelina 10, Berti 5, Bechis 2, Parlangeli (L), Nicoletti 3, Biganzoli 2, Botezat, Pericati, Bridi. Non entrate: Cvetnic, Sala. All. Mazzola. ARBITRI: Cerra, Sobrero. NOTE – Spettatori: 200, Durata set: 26′, 25′, 29′; Tot: 80′.


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/


Tagcloud:

Fipav Lombardia: L’ordinanza della Regione chiude il volley regionale fino al 6 novembre

1ª Giornata And. (18/10/2020) – Regular Season Serie A3 Credem Banca – Gir. Bianco, Stagione 2020