in

Coppa Davis 2020: rinviate al prossimo anno le finali del torneo

La notizia era nell’aria e ora è arrivata pure la decisione ufficiale da parte dell’ITF: le finali di Coppa Davis 2020 sono state rinviate al prossimo anno, causa Covid-19. Il prestigioso torneo di tennis avrebbe dovuto disputarsi dal 23 al 29 novembre a Caja Magica di Madrid, ma così non sarà. Almeno fino al prossimo anno se la pandemia sarà definitivamente archiviata. Il calendario della Coppa Davis oramai in programma per il 2021 è già stato fissato: la coppa si disputerà sempre in Spagna dal 22 al 28 novembre. Rinviate pure le finali di Fed Cup femminili, che si disputeranno dal 13 al 18 aprile del 2021.

Un vero peccato per il mondo del tennis e per l’Italia, che figura tra le 18 nazioni partecipanti avendo conquistato la qualificazione al torneo, avendo battuto la Corea del Sud a Cagliari. Ci saranno pure Croazia, Ungheria, Colombia, Stati Uniti, Australia, Germania, Kazakistan, Austria, Svezia, Repubblica Ceca ed Ecuador.

Oltre alle nazionali qualificate che abbiamo appena citato, sono ammesse le quattro semifinaliste della scorsa edizione: Spagna, Canada, Russia e Gran Bretagna. Senza dimenticare le wild card Francia e Serbia.

Il rammarico di Gerard Pique

Rammarico per il presidente della Kosmos Tennis, Gerard Pique – difensore del Barcellona – che ha affermato le seguenti parole in merito al rinvio e al futuro della competizione:“E’ un grande dispiacere aver dovuto cancellare le Finals in questo 2020, ma non sappiamo come si evolverà la situazione nelle varie nazioni o se le restrizioni in Spagna saranno sufficientemente deboli da permetterci una regolare organizzazione. Al momento è impossibile prevedere cosa accadrà a novembre e garantire la sicurezza di tutti coloro che dovranno viaggiare a Madrid. Questo spostamento non cambia le nostri ambizioni e guardiamo con fiducia all’edizione 2021″.

Fonte: http://news.superscommesse.it/tennis/feed/

Audi Value, per guidare la nuova A3 bastano 199 euro al mese

Trazione quattro, Audi e il suo cuore pulsante