in

T.ur, la linea invernale per il debutto a MBE 2020

Motor Bike Expo 2020 inizia e con esso comincia anche l’avventura di T.ur al Salone internazionale. Il Marchio con la firma di Tucano Urbano è specializzato in abbigliamento tecnico e si presenta per la prima volta a Verona, dove l’evento dedicato alle moto è appena iniziato e sarà di scena con tutto ciò che riguarda il vasto mondo delle due ruote, compreso il settore dell’abbigliamento di cui T.ur è protagonista.

GIACCA E PANTALONE

Il tema dell’esposizione del brand è l’adventouring invernale: la prima collezione per la stagione più fredda comprende la giacca J-ZERO e il pantalone P-ZERO, studiati in ogni minimo dettaglio per abbinare comfort termico, vestibilità e sicurezza certificata CE. Il completo è stato realizzato in Cordura, con dettagli in vera pelle e inserti in Superfabric, materiale futuristico dall’altissima resistenza a tagli e abrasioni, per proteggere al meglio chi lo indossa.   

DETTAGLI TECNICI

La membrana laminata garantisce un’impermeabilità totale di 20.000 mm e un altissimo livello di traspirabilità pari 20.000gr/mq/24H; in più, la costruzione Hydroscud assicura la totale impermeabilità, nonostante la presenza di prese d’aerazione, che permettono il’utilizzo anche con climi più caldi. I capi sono dotati di un interno termico che sfrutta le prestazioni del Thermore, Thermal Booster, in grado di aumentare fino al 20% la propria termicità quando fa più freddo. Il doppio collo staccabile con bordo in neoprene protegge invece dagli spifferi d’aria lungo la schiena.

Capitolo sicurezza: i capi rientrano nella classe AA grazie alla costruzione certificata CE17092 e alle protezioni ventilate D3O LP2 PRO di livello 2: oltre alle protezioni su spalle e gomiti, la protezione della giacca coinvolge petto e schiena, mentre i pantaloni sono armati sulle ginocchia e dotati di una tasca per alloggiare le protezioni sulle anche.

I GUANTI G-ZERO

A completare l’equipaggiamento invernale entra in gamma il guanto G-ZERO, modello certificato moto CE, con struttura a doppio guanto. L’esterno è a quattro dita, con anulare e mignolo uniti per la massima termicità e protezione, ed è costruito con la tecnologia HDry: un procedimento di laminazione brevettata permette di incollare la membrana impermeabile al tessuto esterno, in modo che il guanto non si impregni d’acqua nemmeno sotto le precipitazioni più estreme. L’interno invece è a cinque dita per consentire la massima destrezza.

VERSIONE “LADY”

Per le donne in motocicletta ecco J-ONE LADY, in due colori dark blue-red e black-yellow fluo, e P-ONE LADY, black, con lo stesso sistema di protezione modulare a tre livelli mutuato dalla J-ONE da uomo: giacca e pantalone principale in cordura ad alta tenacità, interni termici in Thermore, antipioggia super compattabile alloggiato in apposite tasche. A questo si aggiunge il guanto impermeabile certificato moto CE G-ONE LADY.

T.ur propone anche la linea di intimo termoregolante U-SKIN, un completo maglia e pantalone realizzato in Prolen, innovativa fibra a base di polipropilene che resta sempre asciutta a contatto con la pelle. U-SKIN è costruito con tecnica seamless e a trama tridimensionale, per ottimizzare il comfort e ridurre l’umidità nei punti di maggior sudorazione.

TRE BORSE

Già disponibili negli store i tre nuovi modelli di borse da viaggio: il tubo stagno B-THREE, il tris di tubi stagni B-FIVE e lo zaino stagno B-FOUR, trasformabile in borsa ripiegando gli spallacci all’interno di un’apposita tasca posteriore.


Fonte: http://www.tuttosport.com/rss/motori


Tagcloud:

Honda, un viaggio nella storia della CB al Wheels&Waves