in

Universiadi F.: Le azzurre travolgono il Brasile. E’ semifinale!

Quarti di finale 1°-8° posto
ITALIA-BRASILE 3-0
(25-20, 25-20, 25-19)
Italia: Perinelli 9, Botezat 6, Nicoletti 14, Villani 9, Berti 11, Cambi 4, libero: De Bortoli, Napodano, S. Nwakalor. Ne: Angelina, Bosio, Molinaro. All. Paglialunga
Brasile: Karina Souza 3, Linda Costa 6, Lyara Medeiros 2, Natalia Silva 11, Diana Alecrim 9, Sabrina Machado 14, libero: Paulina Souza, Ana Flavia Galvao, Maria Eduarda Oliveira 1, Viviane Braun 1. Ne: Gabriella Pena, Verena Oliveira. All Gomes
Durata: 27’, 26’, 25’
Impianto: PalaCoscioni di Nocera
Italia: 6 a, 7 bs, 9 mv, 12 et
Brasile: 0 a, 9 bs, 10 mv, 22 et.

NOCERA – Nelle Universiadi 2019, prosegue la marcia trionfale delle azzurre, che questo pomeriggio hanno superato il Brasile con un netto 3-0 (25-20, 25-20, 25-19), staccando il pass per le semifinali.

Davanti ai 1.500 del Pala Coscioni di Nocera, le ragazze di Marco Paglialunga hanno offerto una prestazione sopra le righe, attraverso la quale sono riuscite ad avere la meglio in soli tre set e a conquistare un posto tra le miglior quattro della manifestazione. Un risultato maturato al termine di un match nel quale la formazione tricolore ha fatto la differenza soprattutto in servizio (6 ace a 0 il confronto), coadiuvato da un’ottima ricezione e da un muro che ha funzionato bene.

In tutti e tre i parziali, le azzurre sono state capaci di maturare un buon margine di vantaggio già nella prima metà. In quei momenti, poi, alle ragazze di Marco Paglialunga va il merito di aver gestito al meglio il vantaggio, chiudendo gli spazi alle possibili rimonte della formazione verde-oro.

A livello individuale, ottima la prestazione di Anna Nicoletti, top scorer dell’incontro insieme alla brasiliana Machado con 14 punti. In doppia cifra nelle azzurre anche Beatrice Berti con 11 segnature.


Fonte: https://www.volleyball.it/


Tagcloud:

Europei Beach Volley: Il calendario della rassegna continentale. 4 coppie azzurre a Mosca

Universiadi: Poker degli azzurri, nei quarti c’è il Portogallo. Risultati, classifiche e programma