in

Powervolley Milano: quattro atleti convocati allo stage con le Nazionali e buoni risultati dal settore giovanile

Powervolley Revivre Milano

Di

Prosegue il lavoro dell’Allianz Powervolley Milano che si gode il turno di riposo della Superlega preparando al meglio il tour de force che attenderà la squadra di coach Piazza nel mese di novembre e dicembre, con due big match ravvicinati all’Allianz Cloud nel giro di tre giorni (il 17/11 contro Trento ed il 20/11 contro Modena).

Accanto alla prima squadra, non si ferma il percorso delle squadre del settore giovanile, che può vantare alcuni giovani talenti che hanno ricevuto la chiamata in azzurro.

Sono state diramate infatti le convocazioni per lo stage relativo alle qualificazioni Nazionali 2019 direttamente coordinato dal direttore tecnico del settore giovanile maschile Julio Velasco. Su 14 atleti della Regione Lombardia, ben quattro fanno parte del nostro settore giovanile: Luca Colombo e Gabriele Chiloiro (Powervolley Milano), Pietro Bonisoli e Mattia Checchetto (Diavoli Rosa).

I giovani atleti saranno impegnati in uno stage da lunedì 18 novembre a domenica 24 novembre presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma.

Per quanto concerne le gare, è andato in archivio il primo fine settimana di gare del mese di novembre 2019. La seconda giornata della prima fase del campionato regionale U13 ha visto la Powervolley Milano conquistare una vittoria per 3-0 sulla Tagliabue Case Bresso (25-11; 25-13;25-21).

« – ha spiegato l’allenatore Gianluca Cavaglieri –. . Prossimo impegno domenica 1 dicembre in casa contro il Gonzaga Milano Rossa.

Gli stessi atleti inoltre sono impegnati anche nel campionato Under 14 guidati sempre da coach Cavaglieri. I giovani atleti della Powervolley hanno ottenuto la terza vittoria consecutiva, battendo per 3-0 la Polisportiva Besanese (25-14; 25-15; 25-21).

« – ha commentato Cavaglieri –.

Domenica 17 novembre alle ore 21 impegno casalingo al Palazzetto di Segrate: avversario l’A.S. Merate.

Com. Stampa a cura di Morgana Corti

(


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/

Studio ACI indica le strade italiane con più incidenti

Polonia femminile: il Developres SkyRes Rzeszow non si ferma più