in

L’ Unet e-work Busto Arsizio, si è presentata in grande stile all’Auditorium Bosch

Foto di Alessandra Molinari

Di

Aveva portato bene 365 giorni orsono il vernissage all’Auditorium Bosch di Milano, preambolo di una stagione ad alti livelli conclusa con la conquista della Cev Cup, e anche quest’anno la nuova Unet e-work Busto Arsizio è ripartita da qui, con la speranza di migliorare ancora i propri risultati sportivi.

Il nuovo gruppo biancorosso è stato infatti presentato ufficialmente ieri in serata a stampa e sponsor, accorsi numerosi al varo della nuova squadra biancorossa.

Sul palco, davanti al maxi-led animato dal passaggio dei volti del nuovo roster, le giocatrici di coach Lavarini hanno sfilato entrando a gruppi, di fronte alla folta platea, concedendosi poi a foto, autografi ed interviste.

In attesa di Karsta Lowe ed Haleigh Washington, in arrivo il 16 ottobre, gli applausi sono stati tutti per Bonifacio, Herbots, Gennari, Cumino, Leonardi, Wang, Villani, Bici, Berti, Negretti e Orro, accompagnate da staff tecnico e medico.

Durante la serata, presentata egregiamente da Lorenzo Dallari, una delle firme e delle voci più prestigiose del giornalismo sportivo del nostro Paese, sono state svelate le maglie da gioco, esposte per tutta la serata sul palco, realizzate da Macron e Swing Communication. Bello il saluto a Cesare Cadeo, fatto ad inizio evento proprio da Dallari; presente anche il sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli.

Così Giuseppe Pirola, presidente di UYBA Volley:

Emanuele Antonelli, sindaco di Busto Arsizio: “

Il nuovo presidente della Federazione Lombarda Pallavolo Piero Cezza:

Paolo Ferrario, AD e-work spa: “

Mario Chen, Romeja Group: “

Ancora Pirola:

Così Roberto Zecchino, Vice President Human Resources & Organization South Europe – Robert Bosch Italia S.p.A.: “

Mattia Moro:

Ecco le parole di Enrico Brusorio di Swing Communication: “

Enzo Barbaro:


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/

WTA Linz: I risultati con il dettaglio del Day 3

Trofeo Paolo Bussinello: domenica 13 ottobre la prima tappa a Pontedera