in

Champions League: Mladnost e Vojvodina promosse alla fase a gironi

Foto: CEV

Di

È il Golden Set il grande protagonista delle prime due partite di Champions League che assegnano un posto nella fase a gironi al Mladnost Zagabria e al Vojvodina Nodi Sad.

I croati, che avevano vinto nella gara d’andata 3-1, subiscono identico punteggio dai campioni austriaci del Zadruga Aich Dob e si affidano completamente al Golden Set nel quale sfruttano al meglio tutti gli errori commessi dai padroni di casa capitalizzando i propri attacchi. Due maxi-break portano il Mladnost a gestire un vantaggio decisamente ampio che vede i croati dominanti soprattutto a muro (14-4). Top scorer Marino Marelic (24 punti e 60% in attacco) che nel Golden Set zittisce gli oltre 1400 spettatori che affollavano lo Sportpark di Klagenfurt.

Non bastano la vittoria della gara d’andata con il massimo scarto e un set conquistato anche a Novi Sad ai campioni rumeni dell’Arcada Galati che anzi, proprio dopo aver vinto il secondo set vedono scendere a livelli di guardia le percentuali in ricezione e non riescono più a riprendersi. Gara interminabile anche per via di numerose interruzioni (due ore e venti) che il Vojvodina riesce a gestire meglio anche sotto l’aspetto mentale. Top scorer Aleksandar Blagojevic con 26 punti (3 ace).

Promosse così alla fase a gironi Vojvodina e Mladnost.

Questo il programma delle ultime due gare in programma stasera:

Questo il programma delle ultime due gare in programma stasera:
OK Budva (MNG)-Benfica (POR) andata 0-3
Ford Store Levoranta Sastamala (FIN)-Shaktior Soligorsk (UCR) andata 0-3
SK Zadruga Aich/Dob (AUT)-Mladost Zagabria (CRO) 3-1 (26-28, 25-18, 28-26, 25-23), Golden Set 9-15
Vojvodina Novi Sad (SRB)-C.S. Municipal Arcada Galati (ROM) 3-1 (25-20, 21-25, 25-21, 25-22), Golden Set 15-11


Fonte: http://www.volleynews.it/feed/

ATP Finals 2019 – Londra: I risultati con il dettaglio del Day 5. In campo Matteo Berrettini e la sfida serale tra Novak Djokovic vs Roger Federer

Challenger Houston: I risultati con il dettaglio del Day 4