in

Ashleigh Barty a margine della finale di Fed Cup: “Sogno Tokyo 2020, amo l’Australia”

Ashleigh Barty nella foto

La prima vittoria in un torneo dello Slam (Roland Garros), il best ranking alla prima posizione mondiale, il successo alle WTA Finals di Shenzhen e ora, al termine di una lunghissima ed entusiasmante stagione, per Ashleigh Barty potrebbe arrivare anche il trionfo in Fed Cup: la giocatrice australiana, classe 1996, sarà impegnata da domani nella finalissima contro la Francia, in programma alla RAC Arena di Perth. Questo il commento della ventitreenne alla vigilia del suo debutto contro Caroline Garcia: “E’ una sensazione incredibile poter essere qui a contenderci il trofeo, non siamo qui a fare da comparse ma cercheremo in tutti i modi di vincere. Siamo una formazione molto affiatata, andiamo tutte d’accordo ed in parte è merito del nostro capitano Alicia Molik che ha creato in tutte le giocatrici questa voglia sfrenata di lottare per la propria Nazionale. La Fed Cup, nel mio calendario dei tornei, viene prima di tutto: l’ho detto ripetutamente anche alla Federazione e alla selezionatrice, l’Australia è una priorità per me perché amo vestire i colori del mio Paese d’origine. Non ho mai preso parte alle Olimpiadi, mi piacerebbe che la prima volta coincida con Tokyo 2020“.


Fonte: http://feed.livetennis.it/livetennis/

Nba, derby italiano: Belinelli vince, ma Gallinari ne mette 27

Fed Cup, Australia-Francia: Tomljanovic e Mladenovic apriranno la finalissima