Bernal conquista la Parigi-Nizza: battuto Quintana

Egan Bernal vince la Parigi-Nizza 2019 e il podio finale della classica della Costa Azzurra è un’istantanea che guarda al futuro. Il 22enne colombiano del Team Sky fa sua la corsa, indossando la maglia di leader. Non è ancora il giallo più prestigioso, ma di certo questo scalatore talentuosissimo è destinato a essere uno dei protagonisti dei prossimi Tour de France. E l’immagine odierna sembra anche un passaggio di consegne con il suo connazionale, quel Nairo Quintana a lungo ciclista di riferimento della Colombia. Nell’ottava e ultima tappa, vinta dallo spagnolo Jon Izagirre, Bernal ha resistito all’attacco del corridore della Movistar, amministrando il vantaggio come un veterano. Alla fine sono 39 i secondi di vantaggio su Quintana. Oltre un minuto, invece, il ritardo in classifica dell’altro protagonista del Team Sky,il polacco Michal Kwiatkowski. Per Bernal è la terza corsa in carriera dopo il Giro di California 2018 e il Tour de l’Avenir 2017. Il colombiano, che sarà l’uomo di punta del Team Sky al prossimo Giro d’Italia, inizia a lanciare un messaggio a Vincenzo Nibali e agli altri pretendenti alla maglia rosa.

Tappa a Izagirre, 6° Pozzovivo

L’ultima vittoria di tappa è andata allo spagnolo Jon Izagirre. Sul traguardo di Nizza il corridore del Team Astana ha preceduto di 18 secondi un gruppo di corridori regolato in volata dal belga Oliver Naesen (Ag2r) e dall’olandese Wilco Kelderman (Sunweb). Di questi faceva parte Domenico Pozzovivo, che ha chiuso al sesto posto.


Fonte: https://sport.sky.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta