Boomerang scende in pista in occasione del campionato Formula E di Roma

Boomerang, il canale 609 di Sky che all’interno della sua programmazione vanta il meglio della slapstick comedy (TOM&JERRY SHOW, NEW LOONEY TUNES, BE COOL SCOOBY- DOO! e tanti altri ancora), venerdì 12 e sabato 13 aprilescenderà in pista” a Roma in occasione della seconda edizione del campionato ABB FIA FORMULA E. Il Canale intratterrà, infatti, i bambini e le famiglie con un’area interamente brandizzata WACKY RACES all’interno all’interno dell’Allianz E-Village, allestito presso il Roma Convention Center-La Nuvola.

Un’occasione unica per premettere a tutti i piccoli fan dei motori di divertirsi con tante attività sotto il segno di WACKY RACES, reboot della serie cult targata Hanna-Barbera – in onda su Boomerang tutti i giorni alle 13.55 – che vede protagoniste le corse più pazze di sempre! Lo show segue le bizzarre avventure della bellissima Penelope Pitstop, dell’affascinante e forzuto Peter, in gara con la sua “Turbo Terrific” e del malvagio Dastardly, al volante della sua vettura 00 “Mean Machine”, insieme al suo complice Muttley, il cane più infedele di sempre, costantemente pronto a ghignare delle sventure del suo padrone che, nonostante le scorrettezze, è l’eterno perdente di tutte le corse.

Con loro, in questa inedita serie, tanti nuovi piloti alla guida di spettacolari macchine, pronti a scendere in pista e a correre verso posti sparsi in tutto il mondo… ed oltre! All’interno dello spazio WACKY RACES dell’ Allianz E-Village, i bambini potranno divertirsi con gli episodi più spassosi della serie, scattare tante simpatiche foto ricordo nell’area photoboot, provare la app e i giochi dedicati alla serie o lasciarsi coinvolgere dall’esperienza emozionante della realtà aumentata. Due giornate di intrattenimento imperdibili, quindi, in puro stile Boomerang, che i bambini potranno godersi insieme alle loro famiglie. Venerdì 12 aprile l’ Allianz E-Village sarà aperto dalle 12.00 alle 21.00, mentre sabato 13 aprile dalle 7.00 alle 20.00.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta