in

Serie A, Pesaro cade contro Trento: 101-95 all'overtime

PESARO – All’Adriatic Arena Trento si aggiudica l’anticipo della settima giornata di . Pesaro regala una generosa rimonta, ma al supplementare è costretta ad arrendersi sul 101-95. Ottimo inizio degli ospiti che chiudono il primo quarto avanti di 10. La Carpegna Prosciutto mostra difficoltà in avvio e il duo Mezzanotte-Forray ne apprfitta guidando la formazione trentina anche sul +19. L’orgoglio dei marchigiani, però, esce fuori nel finale di secondo quarto e con un ispirato Barford arriva un parziale di 8-0 che riapre la gara sul 31-42.

Vittoria al supplementare

Al Ritorno sul parquet le “Vuelle” non arretrano e, anzi, raggiungono gli avversari superandoli con super schiacciata di Eboua, sul 56-51. Mezzanotte a ridosso della sirena della terza frazione, trova la tripla che manda i quintetti in panchina sul 61-59. Trento non ci sta a subire la rimonta e nell’ultimo periodo Forray ritrova la fiducia giusta per evitare la sconfitta. Match tirato, punto a punto, che si chiude sull’82-82, mandando tutti al supplementare. All’overtime salgono in cattedra gli americani trentini Blackmon e Knox che regalano il successo a Brienza per 101-95. Ultimo posto in solitaria per Pesaro, mentre arriva il secondo successo consecutivo per i bianconeri.


Fonte: http://www.tuttosport.com/rss/basket

Next Gen ATP Finals: Jannik Sinner vince il torneo. DomInato De Minaur in tre set

Serie A, Trento espugna Pesaro all'overtime: 101-95