NBA: tornano al successo gli Spurs di Belinelli, Westbrook entra nella storia

TORINO – Nella notte NBA spicca la vittoria di Golden State. Gli Warriors stendono i Denver Nuggets 116-102 nel big match contro la seconda classificata della Western Conference. Una lezione dei campioni in carica ai giovani avversari: grande prestazione di DeMarcus Cousins, che ha chiuso la gara con 28 punti, 12 rimbalzi (il suo massimo stagionale) e 5 assist. Una vittoria molto importante per Golden State, che consolida il primo posto nel gruppo Ovest. Sconfitta pesante, invece, per i Nuggets: unico a salvarsi è Jamal Murray con 17 punti, tutti gli altri giocatori non sono riusciti ad andare oltre gli 11 punti.

VITTORIA PER SAN ANTONIO – Tornano al successo i San Antonio Spurs, che stendono Atlanta Hawks 117-111. Dopo il passo falso con Sacramento, ritrovano la vittoria anche grazie a Marco Belinelli, che in 25 minuti sul parquet, mette sei punti nella partita vinta dagli Spurs. I protagonisti, però, sono LaMarcus Aldridge (19 punti e 11 rimbalzi) e DeMar DeRozan (29 punti, 7 rimbalzi e 7 assist).

WESTBROOK NELLA STORIA – Prestazione storica di Russell Westbrook, che confeziona una tripla doppia da 20 punti, 20 rimbalzi e 21 assist nella sfida tra Oklahoma City e Los Angeles Lakers. E’ la seconda nella storia della NBA dopo Wilt Chamberlain nel 1968. Dopo la vittoria dei Thunder (119-103), Westbrook ha dedicato la performance al suo amico Nipsey Hussle, rapper assassinato nella notte tra domenica e lunedì che faceva parte della gang Rollin 60’s. Con il successo sui Lakers dopo due ko di fila, Oklahoma sale al settimo posto della classifica del gruppo Ovest.

RISULTATI NBA – Questi tutti i risultati delle gare Nba disputate nella notte italiana: Oklahoma City Thunder – Los Angeles Lakers 119-103, San Antonio Spurs – Atlanta Hawks 117-111, Sacramento Kings – Houston Rockets 105-130, Golden State Warriors – Denver Nuggets 116-102.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta