in

NBA, Houston da record. Warriors primi a Ovest, Brooklyn e Orlando ai play off

ROMA – La regular season NBA volge a termine e nella Eastern Conference c’è ancora un posto a disposizione per i play off. Rimangono in corsa Detroit, Charlotte e Miami, mentre si assicurano il ticket per la post season i Brooklyn Nets e gli Orlando Magic. A Ovest i Golden State Warriors chiudono al primo posto, mentre Denver rischia di perdere la seconda piazza dopo la sconfitta contro Portland. Ora i Nuggets sentono il fiato sul collo degli Houston Rockets, che firmano un altro record nella gara contro Phoenix.

WARRIORS PRIMI A OVEST – I campioni NBA in carica chiudono la regular season con il primo posto nella Western Conference. Nell’ultima gara prima dei play off, i Golden State Warriors vincono 131-104 contro i Los Angeles Clippers. Danilo Gallinari viene tenuto a riposo e la squadra di coach Doc Rivers scivola all’ottavo posto in classifica. Se i Clips dovessero perdere anche nell’ultima partita contro Utah, incontreranno i Warriors nel primo turno della post season. Steph Curry e Kevin Durant i protagonisti dell’incontro della Oracle Arena: il primo mette a referto 27 punti, il secondo 16 conditi da sette assist. 

BELINELLI IN CAMPO – Nonostante il problema all’anca che lo ha tenuto fuori dai giochi contro Washington, Marco Belinelli scende in campo nella sfida tra San Antonio e Cleveland. Un’apparizione di soli 14 minuti per l’azzurro, nei quali non segna neanche un punto, ma è stato importante per coach Popovich testare le sue condizioni in vista della post season. LaMarcus Aldridge trascina gli Spurs con 18 punti e 13 rimbalzi e i texani passeggiano contro i Cavaliers, merito soprattutto di un secondo quarto da 38 punti nel quale San Antonio prende il largo. La sfida termina 90-112. 

SFIDA PLAY OFF – Ad Est c’è ancora un posto libero per i play off: Brooklyn e Orlando tornano a giocare la post season rispettivamente dopo quattro e sette anni. Restano ancora in bilico Detroit, Miami e Charlotte. I Nets, dopo aver iniziato la stagione con otto vittorie nelle prime 26 gare, contro Indiana trovano il successo numero 41 in regular season. Nell’ultima gara Brooklyn affronterà Miami, battuti dopo l’overtime dai Toronto Raptors nonostante i 21 punti di Wade e i 18 di James Johnson. Non è ancora detta l’ultima parola, ma sarà veramente dura per gli Heat conquistarsi un posto ai play off. Chi spera nell’impresa, invece, è Charlotte: gli Hornets battono in trasferta Detroit e si avvicinano all’ottavo posto, occupato proprio dai Pistons e distante solo una partita. Detroit, però, ha due sfide facili da affrontare, entrambe in casa contro Memphis e New York. Charlotte affronterà Cleveland in trasferta e poi chiuderà in casa contro Orlando, già sicura di un posto nella post season dopo sette anni grazie al successo conquistato contro i Boston Celtics.  

HOUSTON, ALTRO RECORD – A fine primo tempo la sfida tra i Rockets e Phoenix è già decisa, con Houston che mette firma addirittura 77 punti dopo la prima metà di gioco. Al rientro dall’intervallo i texani si divertono a centrare il bersaglio dalla distanza: e a fine terzo quarto sono 24 le triple messe a referto, il pubblico vuole assistere al record NBA per una partita di regular season. Nessuna squadra ne ha mai fatte 27 e a poco più di un minuto dal termine, la palla finisce tra le mani di Austin Rivers. Il figlio d’arte spara e fa centro: è record. 27/57 da dietro l’arco in una partita di regular season, mai nessuno ci era riuscito.  

TUTTE LE PARTITE NBA – New York Knicks-Washington Wizards 113-110, Sacramento Kings-New Orleans Pelicans 129-133, Memphis Grizzlies-Dallas Mavericks 127-129 OT, Los Angeles Lakers-Utah Jazz 113-109, Milwaukee Bucks-Atlanta Hawks 115-107, Portland Trail Blazers-Denver Nuggets 115-108, Golden State Warriors-L.A. Clippers 131-104, Cleveland Cavaliers-San Antonio Spurs 90-112, Detroit Pistons-Charlotte Hornets 91-104, Toronto Raptors-Miami Heat 117-109 OT, Houston Rockets-Phoenix Suns 149-113, Indiana Pacers-Brooklyn Nets 96-108, Boston Celtics-Orlando Magic 108-116, Minnesota Timberwolves-OKC Thunder 123-132. 


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/


Tagcloud:

Tennis, tabellone Atp Marrakech: Zverev e Fognini i primi due del seeding, presente anche Fabbiano

Tennis, tabellone Atp Houston: l’americano Johnson prima teste di serie, al via anche Lorenzi