NBA, Harden implacabile: 40 punti ai Magic. Spurs e Belinelli ok, stop per i Bucks

SAN ANTONIO (USA)Marco Belinelli partecipa alla festa degli Spurs: 13 punti nella notte NBA per l’azzurro. James Harden solito protagonista con 40 punti rifilati agli Orlando Magic. La striscia di vittorie consecutive dei Milwaukee Bucks si ferma contro gli Oklahoma City Thunder, guidati dalla coppia Paul George Russell WestbrookLuka Doncic scrive un nuovo record nell’NBA: mai nessuno ha firmato due triple doppie prima di compiere 20 anni, ma questo non basta ai Dallas Mavericks per battere Toronto.

SEMPRE HARDEN – Gli Houston Rockets partono male, ma sorridono perché ritrovano Chris Paul. La squadra di coach D’Antony subisce il parziale nel primo quarto, ma accorcia le distanze e allunga nel finale. James Harden sfonda, come al solito, il muro dei 30 punti: ne firma 40 e ci aggiunge 11 rimbalzi e 6 assist, la partita termina 103-98. 

CHE TANDEM – OKC ferma Giannis Antetokounmpo e i Milwaukee Bucks: Paul George segna 21 punti nel primo tempo, mentre Russell Westbrook firma la tripla doppia numero 16 in stagione. Gianni Antetokounmpo è bloccato nel primo tempo: 0/6 dal campo e soli tre punti sul tabellino. I Thunder interrompono la striscia consecutiva di vittorie di coach Budenholzer: finisce 118-112. 

BELI OK – Tredici punti nella notte per Marco Belinelli nella vittoria dei San Antonio Spurs sui Washington Wizards. Non bastano ai capitolini i sette giocatori in doppia cifra, con Bradley Beal e Tomas Satoransky da 21 punti a testaLaMarcus Aldridge guida l’attacco dei texani con 30 punti. Vincono gli Spurs 132-119. 

NUOVO RECORD Luka Doncic è il nuovo fenomeno dell’NBA. Lo sloveno deve ancora compiere 20 anni e ha già firmato due volte una tripla doppia, mai nessuno c’era riuscito. 35 punti, 12 rimbalzi e 10 assist nella notte contro i Toronto Raptors, battuto il record che apparteneva a LeBron James (tripla doppia con più di 30 punti): il Re l’ha fatta a 20 anni e 100 giorni, Luka Doncic prima ancora di spegnere le venti candelini. Tutto questo, però, non basta ai Dallas Mavericks per battere i canadesi, guidati dal solito Kawhi Leonard. Vince Toronto 123-120. 

LE ALTRE PARTITE Los Angeles Clippers vincono ancora, nonostante l’assenza di Danilo Gallinari: 122-108 contro i Sacramento Kings. Tornano al successo anche i Cleveland Cavaliers, che superano 104-101 i Chicago BullsDopo un primo tempo equilibrato, i Minnesota Timberwolves cadono contro Donovan Mitchell e gli Utah Jazz: 111-125 al Target Center. 

 Los Angeles Lakers, , vincono allo Staples Center contro i Phoenix Suns, sempre più in crisi. 116-102 il risultato finale per i gialloviola, guidati dalla doppia doppia (24+16) di Ivica ZubacVittoria in trasferta per i Miami Heat, che giocano da squadra al Madison Square Garden: sette giocatori in doppia cifra e nessuno che tocca quota 20 punti. I New York Knicks sono battuti 106-97. 


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.