in

Nba, Clippers ko contro Milwaukee. Altro show di Harden con i Rockets

TORINO – Senza Kawhi Leonard e in attesa ancora di Paul George, per i diventa dura. Allo Staples Center passano così i Milwaukee Bucks per 129-124, alla quarta vittoria di fila e trascinati da un Giannis da 38 punti, 16 rimbalzi e 9 assist e un George Hill da 24 punti (6 triple sulle 18 complessive dei suoi). Per Los Angeles, alla prima sconfitta interna stagionale, 34 punti a testa per Harrell e Lou Williams. The Greek Freak e i suoi restano sulle tracce di Boston a Est, dove invece Philadelphia incassa un altro ko, stavolta per mano di Utah (106-104): Mitchell (24 punti) e una maggiore presenza nel pitturato (50-42 il conto dei rimbalzi) fanno la differenza a favore dei Jazz.

Gli altri risultati

I campioni in carica di Toronto resistono al ritorno nell’ultimo quarto di Sacramento e la spuntano per 124-120 (23 punti e 13 rimbalzi di Siakam, 24 punti per Lowry) mentre continua a volare Dallas, al secondo posto a Ovest dopo il successo per 107-106 su Orlando. I Mavs rischiano di mandare all’aria tutto nei secondi finali, prima con un brutto passaggio di Doncic (27 punti per lui comunque) e poi con i due liberi falliti da Seth Curry, ma Vucevic non trova la tripla del sorpasso a fil di sirena. Sempre più a fondo Golden State, sempre in emergenza e battuta 129-112 (sesta sconfitta in otto gare) da Houston. James Harden chiude con 36 punti e 13 assist (292 punti totali da inizio stagione, l’ultimo a fare meglio era stato Michael Jordan nel campionato 1988-89 con 303), mentre Russell Westbrook dà una mano con 18 punti, 8 rimbalzi e 6 assist.


Fonte: http://www.tuttosport.com/rss/basket

ATP Next Gen ATP Finals: I risultati con il dettaglio della terza e ultima giornata. Oggi si decidono i semifinalisti

ATP Finals, l’impresa di Berrettini a 25. Djokovic primo favorito: sesto sigillo a 1,90