Mondiali F.: Il commento di Mazzanti, Ortolani e Cambi

Davide Mazzanti

SAPPORO – I commenti in casa azzurra dopo il successo su Cuba ed in vista dei prossimi 2 big-match.

DAVIDE MAZZANTI
: “Abbiamo chiuso un ciclo di tre partite che erano molto importanti per la classifica, soprattutto considerando la formula del torneo che prevede di portarsi dietro alla seconda fase tutte le vittorie e i punti del primo girone. Da domani ci aspettano delle sfide fondamentali per entrare tra le prime sei al Mondo, Turchia e Cina sono due delle nazionali che insieme a noi si giocheranno l’accesso alla terza fase.
Le turche le conosciamo, avendole già affrontate diverse volte quest’anno. Sono una squadra che gioca bene ed è molto ordinata, come tutte le formazioni allenate da Guidetti.
Hanno una buonissima fase break, così come la battuta e il connubio muro-difesa. Noi dovremo essere bravi a toglierli continuità nel cambio palla e sfruttare al meglio il nostro. Bisognerà stare sempre concentrati tutta la partita, perché le turche non mollano mai e infatti contro la Cina hanno faticato nella parti inziali dei set, ma poi sono sempre tornate. Conosciamo il loro valore, ma siamo pronti ad affrontarli, dopo mesi di attesa c’è tanta voglia di giocare queste partite dove la posta in palio è altissima.
Per quanto di riguarda la Cina (avversaria di giovedì) in questo Mondiale può contare su tutti i propri effettivi, rispetto alla nostra vittoria di Hong Kong nella Volleyball Nations League hanno aggiunto un centrale (in realtà si tratta della schiacciatrice Zhang Changning e non di un centrasle, ndr) e giocano in modo leggermente diverso. In ricezione probabilmente soffrono qualcosa di più, ma hanno acquistato peso sia a muro che in attacco. A loro penseremo dopo la Turchia, sicuramente è un’altra squadra che accende l’Italia in maniera speciale e quindi sono curioso di affrontarla.

SERENA ORTOLANI: “Siamo contente di questa vittoria, il rischio era abbassare il nostro gioco al loro ritmo, ma invece escluso un po’ nel secondo set, abbiamo sempre tenuto saldamente in mano la partita. Sono felice oggi di aver dato il mio contributo, consentendo a qualche compagna di riposare in vista delle prossime importanti sfide. È bello far parte di questo che è giovane, ma ha ben chiaro il proprio obiettivo. Da domani inizierà la parte più difficile del Mondiale, siamo pronte e come nei giorni scorsi daremo il nostro meglio“.

CARLOTTA CAMBI: “Oggi è andato tutto bene, abbiamo fatto il nostro dovere, sapevamo che era una partita da chiudere 3-0 e  ci siamo riuscite. Siamo scese in campo con una formazione diversa, provando altre soluzioni, penso sia un’arma importante perché il Mondiale è molto lungo e sono convinta che tutte noi potremo essere utili. Da domani iniziano le partite più difficili e portandosi dietro i risultati nel prossimo round sarà fondamentale ottenere il massimo. Conosciamo bene la Turchia, è una squadra che quest’anno ci ha messo in difficoltà diverse volte, penso che qui sarà tutta un’altra storia: vedremo chi metterà in difficoltà chi. Sono soddisfatta oggi di aver potuto dare il mio contributo, è sempre bello entrare e io cercherò di farmi trovare sempre pronta”.


Fonte: https://www.volleyball.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.