in

Duetti tiene testa alla capolista Vicenza

Foto Ufficio Stampa Giorgione Pallavolo

Di

Il sogno di strappare almeno un punto alla capolista si infrange sul 25-23 del quarto set ma quello visto a Vicenza è stato davvero un gran Giorgione. Senza Greta Fenice, la squadra di Castelfranco ha trovato in Giorgia De Bortoli una bocca da fuoco che dato solidità sia al comparto ricettivo che in fase offensiva (17 punti di cui 1 ace e 1 muro). Grande prova anche di Jessica Piccinin che non ha per nulla sfigurato di fronte alle bordate della capolista della B1.

Da segnalare l’entrata in campo di Roberta Grassotto nel terzo set dove il Giorgione stava perdendo 22-15. La grinta del capitano ha sferzato la squadra intera capace di rimontare il grande svantaggio e con dieci punti consecutivi di andare a vincere il parziale 25-22. A partita riaperta, il Duetti ha giocato colpo su colpo tenendo testa all’Anthea per tutto il quarto parziale (Anthea Vicenza – Duetti Giorgione 3-1: 25-22, 25-14, 22-25, 25-23).

Paolo Carotta:

Serie A2 F: Il Ct Siena continua a sperarare. Senza le sue due giocatrici straniere, arriva il pareggio contro l’USD Beinasco nella finale di andata play-off

Quadro e Zero Motorcycles insieme per l'E-Qooder, il primo 4 ruote elettrico