in

Bosca S.Bernardo Cuneo presenta la maglia ufficiale

Di

Si svolgerà lunedì 8 ottobre, alle ore 17.30, presso le cantine storiche Bosca di Canelli (At), la presentazione della maglia ufficiale che la BOSCA S.BERNARDO CUNEO indosserà nel corso della prima storica stagione nel campionato italiano di pallavolo femminile di serie A1.

Una location dal fascino unico, storica e moderna allo stesso tempo, ribattezzate Cattedrali Sotterranee per l’ampiezza e il prestigio degli ambienti, in grado di ospitare al meglio un evento che si preannuncia di grande impatto emotivo: il punto di partenza della prestigiosa partnership tra la società di via Bassignano e l’affermato brand astigiano che, dal 1831, produce a Canelli (At) spumanti, vini e vermouth. Vera e propria eccellenza piemontese e italiana conosciuta in tutto il mondo, guidata da sei generazioni dalla stessa famiglia, Bosca è da sempre espressione di una tradizione che innova continuamente i prodotti e le produzioni per rispondere ai nuovi mercati e ai nuovi gusti dei consumatori.

La maglia BOSCA S.BERNARDO CUNEO, firmata dallo sponsor tecnico Kappa®, verrà svelata alla platea dal palcoscenico del teatro allestito all’interno di una delle Cattedrali Sotterranee, dichiarate nel 2014 Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 50° sito italiano, “I paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe, Roero e Monferrato”. Nel 2015, in occasione dell’Anno Internazionale della Luce, Bosca ha letteralmente rivoluzionato le cantine storiche con un’installazione permanente di luce e musica. Negli anni le Cattedrali Sotterranee hanno accolto moltissimi eventi di carattere culturale, sociale e mondano: una prestigiosa location per l’assoluta anteprima della maglia che verrà indossata durante la stagione pallavolistica delle cuneesi.

 – dichiara Diego Borgna, presidente della Cuneo Granda Volley – 

 – dichiara Polina Bosca, che guida con i fratelli Pia e Gigi la storica casa spumantiera –


Fonte: https://www.volleynews.it/


Tagcloud:

Larry Brown a ruota libera su tutto: Datome, Bargnani, James e…

Sora ritorna in palestra e nel week end attende due amichevoli