AVS Bolzano presenta la sua giovane squadra all’inseguimento della promozione

Ufficio Stampa AVS Bolzano Volley

Di

A dieci giorni dall’inizio del campionato che vedra’ l’AVS esordire in casa  contro la squadra di Milano “Vittorio Veneto” si e’ svolta conferenza stampa di presentazione dello staff tecnico e la squadra.

Il Direttore Generale Sebastiano Palmieri ha messo in evidenza come si e’ pensato di allestire una squadra molto giovane con un eta’ media di 23 anni, con tutti i rischi connessi, ma l’aver preso dei giovani talenti che provengono da società importanti insieme a dei giovani di Trento e Bolzano  molto promettenti, fanno ben sperare di disputare un campionato sicuramente teso alla salvezza ma di crescita per tutti questi ragazzi, che e’ l’obiettivo che la societa’ si e’ prefissata per quest’anno, anche se ci sono ancora trattative in ballo per rinforzare l’attuale rosa con un giocatore di esperienza da categoria superiore.

L’allenatore Donato Palano ha fatto un primo bilancio dopo le prime dure settimane di allenamenti, e ha sottolineato che in palestra questi ragazzi stanno lavorando duramente, ma con entusiamo ed umiltà e sicuramente ci saranno ancora margini di crescita e di intesa tra i giocatori, sicuramente l’impegnativo test di allenamento congiunto contro Trentino Volley fornirà utili indicazioni sulle condizioni tecniche e fisiche di ogni singolo atleta.

L’amministratore Delegato Bruno Mosna nel suo intervento ha ringraziato il Presidente Bruno Mosna e gli sponsor che hanno permesso di far fronte a questa nuova stagione e sottolinea che

Alto Adige Volley Sudtirol pur essendo una realtà giovane nel panorama del volley nazionale appare quindi determinata a ritornare nei parquet dei  palazzetti italiani a ben rappresentare Bolzano e il movimento pallavolistico altoatesino, con una squadra giovane ma talentuosa, cercando anche di valorizzare i giovani altoatesini presenti nella rosa.

Pragmatismo, entusiasmo e perché  no anche un pizzico di follia, sono quindi gli elementi cardini su cui si fonda il progetto dell’AVS, e appuntamento a tutti gli amanti del volley domenica 6 ottobre alle ore 15 alla palestra della scuola Max Valier per “Porte aperte in AVS” dove si potrà giocare e schiacciare a rete insieme a tutti i giocatori della prima squadra e a seguire dalle ore 17.00 sostenere questa bellissima realtà del volley altoatesino.


Fonte: http://www.volleynews.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.