LIVE Cecchinato-Baghdatis, diretta e risultato in tempo reale Atp Pechino 2018: inizio ore 12.30

Cecchinato

Marco Cecchinato – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

DIRETTA CECCHINATO-BAGHDATIS ATP PECHINO. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(8) MARCO CECCHINATO – (WC) MARCOS BAGHDATIS, quarto incontro sul Lotus Court non prima delle 12.30 italiane (dopo Wang-Ostapenko)
Primo turno Atp 500 Pechino 2018 (cemento)

Cecchinato disputa l’Atp Pechino come testa di serie n°8

L’azzurro, reduce dal primo quarto di finale e dalla prima vittoria Atp sul cemento, affronterà nel primo turno del 500 cinese la wild card cipriota Marcos Baghdatis, n°116 ed ex n°8, contro il quale ha vinto l’unico precedente in carriera.

Il tennista di Palermo ha iniziato il 2018 a Pune, dove viene eliminato all’esordio, e poi non riesce a qualificarsi per l’Australian Open. Al Challenger di Koblenz viene sconfitto al secondo turno, per poi iniziare a giocare sul rosso e colleziona quattro sconfitte consecutive all’esordio (a Quito, Buenos Aires, Rio de Janeiro e San Paolo). A marzo la musica cambia e arriva la vittoria nel Challenger di Santiago del Cile e la semifinale in quelli di Marbella ed Alicante (questo, come anche l’eliminazione al primo turno di Barletta, ad inizio aprile).

Il quarto mese dell’anno è quello della svolta, in quanto arriva prima un secondo turno nel Masters 1000 di Montecarlo, ma poi riesce ad ottenere la prima vittoria a livello Atp a Budapest (sconfiggendo il connazionale Seppi in semifinale e l’australiano John Millman in finale). A maggio arrivano due secondi turni a Monaco di Baviera e Roma, oltre al primo turno a Ginevra prima dell’exploit al Roland Garros (in cui Cecchinato ha raggiunto la semifinale battendo gente del calibro di Pablo Carreño Busta, David Goffin e Novak Djokovic prima di perdere contro Dominic Thiem).

Sull’erba raggiunge la semifinale ad Eastbourne e viene eliminato al primo turno a Wimbledon, tornando poi a giocare sul rosso e vincendo il secondo titolo stagionale ad Umago (sconfiggendo in finale l’argentino Guido Pella), prima di venir sconfitto al primo turno di Amburgo. Al rientro su campi in cemento (non ci giocava da gennaio) arrivano quattro sconfitte consecutive (nei due 1000 di Toronto e Cincinnati, a Winston-Salem ed allo US Open), prima di raggiungere i quarti di finale a San Pietroburgo.

Il tennista di Limassol, invece, ha cominciato l’anno direttamente allo Slam australiano, dove ha raggiunto il secondo turno. A febbraio raggiunge i quarti a Sofia ed il secondo turno a Dubai, mentre nel mese successivo è costretto al ritiro prima di disputare il quarto turno nel 1000 di Indian Wells, viene sconfitto all’esordio in quello di Miami e raggiunge la semifinale nel Challenger di Saint Brieuc. Gioca poi appena tre tornei sulla terra battuta, con tre sconfitte di fila al primo turno a Monaco di Baviera, Ginevra e all’Open di Francia (in cui era avanti di un set e di un break prima di essere costretto al ritiro).

Sui campi in erba le cose non vanno meglio ed ottiene un primo turno ad Antalya, il secondo nei Championships e di nuovo una battuta d’arresto all’esordio a Newport. Torna poi a giocare sul “veloce” ed arriva ai quarti di finale ad Atlanta, al secondo turno a Washington, sconfitta al primo turno a Winston-Salem e di nuovo un secondo turno nello Slam statunitense. In settembre gioca solo a Chengdu e perde all’esordio.

Cecchinato – Baghdatis, i precedenti
Bucarest 2016 – Terra battuta – Primo turno – CECCHINATO b. Baghdatis 6-2 6-4

Cecchinato – Baghdatis, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre e 224 del bouquet di Sky. Inoltre ci sarà la possibilità di seguirlo in diretta streaming sulla pagina Facebook di Supertennis.

Fonte: http://news.superscommesse.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.