Scrambler 2019, a Colonia c'è un “tris d’assi”

Al Salone della moto di Colonia, Ducati presenta alcuni aggiornamenti importanti per la famiglia Scrambler. Per tutti i modelli c’è l’ABS Cornering di serie, che garantisce ancora più sicurezza.

BICOLORE – Uno è dedicato alla Full Throttle, una versione ispirata alle gare di flat track su terra. L’estetica è il pezzo forte di questa moto: serbatoio bicolore giallo/nero con riga bianca e logo dedicato, coda “corta” in stile racing, cover sella passeggero (per renderla monoposto) e tabelle portanumero laterali in tinta. Tra gli altri particolari, spiccano il doppio scarico laterale basso, il manubrio basso a sezione variabile e il parafango corto. 

TELAIO BLU – Rinnovata e svelata a Intermot 2018 anche la Cafe Racer, un richiamo alle moto di gran moda, soprattutto in Inghilterra, negli anni Sessanta. E’ dotata della nuova grafica “Silver Ice Matt” con sella e telaio blu (quest’ultimo è un richiamo alle Ducati da corsa del passato) e di cerchi da 17” su cui sono montati pneumatici 120/70 e 180/55. Tra le particolarità di questa versione, la presenza dei semimanubri in alluminio con specchietti fissati alle estremità (in puro stile racer), cover in alluminio, il cupolino e le tabelle portanumero laterali con il numero 54 (omaggio al pilota Bruno Spaggiari) in bella vista. 

SELLA DEDICATA – Novità anche per la la Desert Sled, una scrambler ispirata alle moto utilizzate nel deserto californiano degli anni Sessanta e Settanta. Il telaio è rosso, il forcellone in alluminio, le piastre di sterzo e le sospensioni Kayaba regolabili sono dedicate, i cerchi a raggi (l’anteriore è da 19”, in stile fuoristradistico come i parafanghi alti e le pedane) e il manubrio è dotato di traversino. Sul faro è fissata una griglia omologata per proteggere il proiettore da sassi e rami e la sella è stata progettata proprio per questa versione. Da segnalare la presenza del riding mode “Off Road”, attraverso il quale è possibile disinserire l’ABS per la guida su terra.


Fonte: http://www.tuttosport.com/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.