Sbk Ducati, Davies: «Sono stati mesi molto lunghi»

MAGNY COURS – Dopo una lunga pausa estiva condizionata da un infortunio alla clavicola, Chaz Davies è tornato sul podio, che mancava da Gara 1 a Misano, grazie al secondo posto ottenuto domenica nel Round francese del Mondiale Superbike. «Sono stati mesi molto lunghi e difficili da Misano, siamo saliti sul podio nella prima manche, la seconda invece non è andata come volevamo e abbiamo avuto un’estate difficile a causa dell’infortunio e tutto il resto. Mi sono rimesso in piedi e c’è stato un nuovo contrattempo, un infortunio alla stessa clavicola già fratturata – ha spiegato il pilota dell’Aruba.it Racing – Ducati – Ma eccoci qui, un paio di gare dopo, di nuovo sul podio. Sono veramente felice. Magny-Cours è un circuito non particolarmente favorevole per questi tipi di infortuni perché ci sono delle frenate brusche. Quindi è stato ancora più speciale essere sul podio».

VERSO IL FINALE DI STAGIONE – Un podio che rappresenta un’iniezione di fiducia per il 31enne della Ducati, in vista degli ultimi due Round della stagione, in Argentina ed in Qatar. Due gare che Davies è impaziente di disputare: «Non vedo l’ora di affrontare queste ultime due gare, perché non siamo mai stati in Argentina e sarà un circuito nuovo per tutti, è sempre interessante questo. Fortunatamente per me, è un circuito che tende a sinistra, sembra abbastanza fluido, ci sono delle zone di frenata brusche, ma il fatto che sia maggiormente a sinistra mi può aiutare».


Fonte: http://www.corrieredellosport.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.