in

Nba, i Warriors vincono ancora. Bene gli Spurs di Belinelli

ROMA – Torna il sorriso in casa dei Golden State Warriors, alla terza vittoria consecutiva, seppur sofferta, dopo un periodo nero che è costato anche la perdita del primato in classifica. Nella notte Nba i campioni in carica hanno sconfitto gli Orlando Magic per 116-110, trascinati da uno strepitoso Durant autore di 49 punti. Ma il re dei marcatori di questo turno è stato Harden, che ha firmato ben 54 punti dei Rockets nella partita però persa contro i Wizards per 135-131 ai supplementari.

Inatteso ko per i Milwaukee Bucks, secondo in classifica a est, battuti in trasferta dagli Hornets per 110-107, e alla sesta sconfitta stagionale. Vittoriosi invece i San Antonio Spurs di Marco Belinelli che hanno battuto di misura 108-107 i Chicago Bulls. Nelle altre partite della notte, largo successo di Boston su New Orleans per 124-107 e di Indiana su Utah per 121-88. In classifica, a est comandano i Raptors seguiti dai Bucks, a ovest i Clippers di Gallinari, seguiti dai Warriors.


Tagcloud:

Le parole del Presidente dell’Acqua Fonteviva Livorno, Italo Vullo, dopo la partita con Mondovì

“Lasciata fuori in segno di rispetto. Ma so di aver sbagliato”: le parole di Marco Crespi